Gnocchi di patate 2

Gnocchi_di_patateGnocchi di patate
Preparazione 20' - Cottura 30'

Ingredienti per 4 persone :

400 g di farina -
1 kg di patate -
2 uova -
100 g Parmigiano Reggiano grattugiato.



Preparazione:

Lessate le patate, sbucciatele e passatele al setaccio o nello schiacciapatate. Disponete la farina a fontana. Mettete al centro le patate, le uova e impastate il tutto. Con la pasta così ottenuta, fate degli sfilatini della grandezza di un dito circa.

Tagliate ciascuno sfilatino in pezzetti aventi una lunghezza di circa 2-3 centimetri. Otterrete così dei cilindretti che farete slittare sui rebbi di una forchetta, esercitando una leggera pressione con il dito.

Gli gnocchi vanno cotti in abbondante acqua salata, scolati e conditi con abbondante burro e Parmigiano Reggiano. Aggiungete (a piacere) salsa di pomodoro o meglio ancora pomodorini freschi da rosolare prima nel burro.


Note - Consigli - Varianti :

Gnocchi. Sono, probabilmente, gli antenati della pasta alimentare. Deve essere stato istintivo nell'antichità, quando l'uomo cominciava a nutrirsi con bollite di cereali simili a polente, modellare l'impasto freddo, con il pugno, ottenendone dei cilindri irregolari, da mangiare in un secondo tempo, freddi o dopo averli fatti ribollire.

Testimonianze di quegli gnocchi primitivi sono ancora oggi gli knódeln altoatesini, gli analoghi canederli di Trento e simili. Da quei pezzi di impasto «ammaccato» sarebbero derivati i maccheroni: attualmente in certe province venete gli gnocchi sono chiamati ancora macaroni.

Photo Gallery