Gnocchi alla piemontese

ricetta_Gnocchi_alla_piemonteseGnocchi alla piemontese
Tempo di preparazione: un 'ora.
Tempo di cottura: 40 minuti.

Ingredienti per 4 :

Un chilo di patate gialle farinose,
150 grammi di farina,
70 grammi di burro,
6 cucchiai di parmigiano grattugiato,
Uno spicchio d'aglio,
Sale


Preparazione:

Mettete le patate, intere e con la buccia, nell'acqua salata, e portatele a ebollizione. Lasciatele cuocere per 30 minuti circa, quindi scolatele, pelatele e schiacciatele con lo schiacciapatate.

Mettete la purea ottenuta sulla spianatoia e impastatela con la farina e il sale.
Lavorate a lungo ed energicamente il composto, sino a che sarà sufficientemente elastico.

Ricavate dall'impasto dei cilindri grossi un dito che taglierete a pezzetti, in modo da formare dei piccoli gnocchi della misura di una fava, che sistemerete a mano a mano sulla spianatoia infarinata.

Ponete in una larga pentola abbondante acqua salata, portatela ad ebollizione e tuffatevi gli gnocchi. Sciogliete intanto in un tegamino il burro con l'aglio.

Appena gli gnocchi verranno a galla estraeteli, pochi per volta, con un mestolo forato e disponeteli sui piatti individuali, scaldati precedentemente con acqua bollente e asciugati.

Condite con il burro sciolto (dal quale avrete tolto l'aglio) e abbondante parmigiano grattugiato.

Servite subito ben caldi.


Note - Consigli - Varianti :

L'impasto può essere completato con una o due uova, se le patate «fanno acqua».
La quantità della farina dipende anch'essa dalla capacità di assorbimento delle patate: in ogni caso, gli gnocchi debbono essere piuttosto morbidi.

Volendo potrete mettere gli gnocchi, una volta scolati, a strati in una pirofila con fettine di fontina e gnocchetti di burro e farli gratinare in forno per sette o otto minuti.

Photo Gallery