Creme e vellutate

crema_zuppaSi trovano in commercio sia creme già pronte, in scatola (basta versare il contenuto in un tegame, aggiungere altrettanta acqua e riscaldare) e in busta. Queste ultime hanno l'aspetto di farine composite, si sciolgono in acqua (calda o fredda, a seconda delle istruzioni) e, bollendo, divengono dense al punto giusto.

Come sapore sono molto diverse dalle creme di prodotti freschi, ma possono essere utili se il tempo da dedicare alla cucina è poco. Le creme con particolare aroma non dovrebbero essere cosparse di grana grattugiato, ma questa regola, specie in Italia, è ben poco rispettata. Si servono invece, a parte, piccoli crostini di pane tostato o leggermente soffritto nel burro, o prezzemolo fresco da far cadere, tritato, sulla crema.



Crema di asparagiCrema di piselli all'indianaCrema di cavolfiore
Crema di asparagi 1Crema di frutta alla scandinavaCrema di porri e zucchine
Crema di asparagi 2Crema di legumi alla spagnolaCrema di pomodoro
 Crema di pollo alla spagnola Crema di pomodoro all'inglese
 
Crema di crescioneCrema di pere al curryCrema di spinaci
Crema Dubarry Crema di verdure al curryVellutata di carciofi
 Crema di zucca argentinaCrema di lattuga e ribes
Crema di zucca con amaretti

Photo Gallery