Crema di crescione

crema_di_crescioneCrema di crescione
Tempo di preparazione: 10 minuti (con crescione già lavato)
Tempo di cottura: 15 minuti

Occorrente per 4 persone:
3 scalogni,
30 g di burro 300 g di crescione,
1 cucchiaino scarso da tè di sale,
1,1 l di brodo

per il condimento finale:
2 tuorli d'uovo,
1,5 dl di panna,
crostini al burro (facoltativi)


Preparazione:

Scaldare il brodo. Appassire lo scalogno tritato (circa 6 cucchiai) nel burro per 2 minuti, badando che non prenda colore.

Aggiungervi il crescione (solo le foglie e gli steli sottili) e il sale. Coprire e sobbollire per 5 minuti finché il crescione è tenero e appassito. Setacciare la farina nella casseruola e amalgamarla al crescione, mescolando, sempre a fiamma bassa, per 1 minuto.

Togliere la casseruola dal fuoco e gettarvi il brodo bollente tutto d'un colpo, battendo con una frusta. Rimettere sul fuoco, coprire e sobbollire per altri 5 minuti. Spegnere e frullare fino a ottenere una crema omogenea. (Si può preparare in anticipo fino a questo punto).

Se non si procede subito lasciare la casseruola scoperta e riscaldare all'ultimo momento. Battere i tuorli con la panna e aggiungerli, poco per volta, alla crema bollente, battendo con una frusta.

Riscaldare a fiamma bassa, per un minuto o due, sempre battendo, fino a raggiungere quasi l'ebollizione: la crema nel frattempo si sarà addensata.

Togliere subito dal fuoco, aggiustare di sale e servire, meglio se accompagnata da crostini al burro.


Note:

Abbina alla Crema di crescione - Filetti di branzino con purea di melanzane o Gratin di pesche alle mandorle Classico della cucina francese, può conferire prestigio a una cena importante o quella di tutti i giorni. Si può sostituire il crescione con la lattuga tagliata a listerelle sottili.

Photo Gallery