Cannelloni alla birra

ricetta_cannelloni_al_ragùCannelloni alla birra
Tempo di preparazione: mezz'ora.
Tempo di cottura: due ore e 20 minuti.

Ingredienti per 4 :

16 cannelloni acquistati già pronti,
Un cucchiaio d'olio

Per il ripieno:
300 grammi di testina di vitello,
Tre spicchi d'aglio tritati,
Una cipolla tritata,
Una carota tritata,
Un rametto di timo,
50 grammi di strutto,
Prezzemolo tritato,
Sale

Per la pastella:
Una bottiglia piccola di birra chiara,
150 grammi di farina,
Olio per friggere,
Sale


Preparazione:

Fate lessare in acqua salata, con un cucchiaio d'olio, i cannelloni; scolateli al dente e passateli sotto l'acqua fredda, scolateli nuovamente e poneteli su un canovaccio.

Fate lessare la testina di vitello, in acqua salata con timo, per due ore. Intanto fate rosolare per dieci minuti circa nello strutto le verdure e gli aromi grossolanamente tritati.

Passateli quindi al tritaverdure. Disossate e tritate finemente la testina, unitela alle verdure, salate se necessario e lavorate bene sino ad ottenere un composto che disporrete a mucchietti allungati sui quadrati di pasta che poi avvolgerete a mo' di cannelloni.

Se avrete scelto la pasta a forma di cannelloni basterà che ne riempiate l'interno con il ripieno.
In una terrina sbattete la farina con la birra e il sale per ottenere una pastella abbastanza densa.

Ponete una grande padella sul fuoco con abbondante olio. Passate i cannelloni nella pastella in modo che ne siano ben avvolti e friggeteli nell'olio bollente sino a che saranno ben dorati da ambo le parti.


Note - Consigli - Varianti :

Per la cottura della pasta la proporzione ideale sarebbe quella di un litro di acqua per 100 grammi di pasta. Tale proporzione può venire ovviamente ridotta man mano che la quantità di pasta da cuocere aumenta, tanto che, arrivati ad un chilo di pasta, saranno sufficienti sei-sette litri di acqua.

L'acqua va sempre salata prima di versare la pasta e la media deve essere intorno ai dieci grammi di sale per un litro d'acqua. Ovviamente prima di salare si dovrà tenere conto del tipo di sugo o condimento che si vorrà utilizzare per condire la pasta.

La pasta va versata nell'acqua in ebollizione, quindi mescolata immediatamente con un cucchiaio di legno.

Photo Gallery