Crespelle per brodo

Crespelle_per_brodoCrespelle per brodo
Tempo di lavorazione e di cottura: 20 minuti circa

Ingredienti per 4 persone :

farina bianca gr 40 -
latte o brodo di carne gr 80 -
1 litro di ottimo brodo -
1 uovo -
poco burro -
sale -
noce moscata.

Preparazione:

Setacciate la farina. Perché non diminuisca la dose già minima, setacciatene un quantitativo maggiore di quello indicato e prelevate la dose necessaria, poi versatela in una ciotola, unite un pizzico di sale fino e uno di noce moscata, e sgusciate sulla farina un uovo; con una forchetta o con una piccola frusta mescolate bene unendo poco alla volta tutto il brodo o il latte freddi, badando che non si formino grumi.

A lavoro ultimato, ponete sul fuoco una piccola padella dei fritti, quando è ben calda strofinate il fondo con un pezzetto di burro infilato con i rebbi di una forchetta; togliete il recipiente dal fuoco e versate in esso due cucchiaiate di pastella (ricordatevi di mescolarla tutte le volte che ne asportate un poco perché la farina tende a depositarsi sul fondo), rigirate la padella in tutti i sensi per far sì che il composto possa stendersi bene, poi fatela cuocere su fuoco moderato.

Allorché sarà cotta da un lato, aiutandovi con una paletta (o afferrandola velocemente con le dita), rivoltate la frittatina e lasciatela cuocere anche dall'altro lato, poi fatela scivolare su un piatto e cuocetene una seconda (ricordatevi di ungere con il burro il recipiente) continuando così sino ad avere esaurito il composto.

Se non siete molto pratiche resistete alla tentazione di voltare la frittatina facendola volteggiare in aria nel tentativo di imitare i grandi cuochi, rischiereste di trovarla in tutti gli angoli della cucina, fuorché nel recipiente...

A lavoro ultimato arrotolate su se stesse le frittatine e con un coltello affilato tagliatele a striscioline finissime, apritele, mettetele nella zuppiera che userete per servire la minestra e versatevi sopra il brodo bollente.

Se lo preferite sistemate le striscioline su un piatto e servitele contemporaneamente al brodo.


Note - Consigli - Varianti :

Volendo, tagliate le frittatine a losanghe, quadrucci ecc.; in questo caso avrete però degli scarti e il lavoro procederà più lentamente. Incorporando alla pastella un cucchiaino di prezzemolo tritato avrete delle crespelle che prendono il nome di "celestine".

Photo Gallery