Brodo di pesce ristretto

foto_brodoBrodo di pesce ristretto
Tempo di lavorazione: 15 minuti circa
Tempo di cottura: 40 minuti circa

Ingredienti per 4 persone :

pesce di mare
(o di acqua dolce, secondo la qualità usata per fare il brodo) gr 300 -
1 litro e 1/4 circa di brodo di pesce sgrassato -
2 porri -
1 cipolla -
qualche gambo di prezzemolo -
1 uovo - timo -
1 gambo di sedano - sale.


Preparazione:

È pressappoco lo stesso procedimento del brodo di carne ristretto. Squamate, mondate, lavate il pesce, poi tagliatelo a fettine, mettete il ricavato (usate anche le teste) in una pentolina, insieme alle verdure che avrete mondato, lavato e tagliato a pezzetti, a un pizzico di timo e a un albume.

Con un cucchiaio di legno mescolate bene unendo poco alla volta tutto il brodo di pesce freddo, ponete il recipiente su fuoco moderato e, sempre mescolando, fate alzare il bollore; solo allora abbassate il più possibile il fuoco, incoperchiate e lasciate cuocere (l'ebollizione non dovrà quasi vedersi) per circa mezz'ora.

A lavoro ultimato, filtrate il brodo facendolo passare da un colino rivestito con un telo, come detto per il consommé di carne,
e tenetelo in caldo sino al momento di servirlo.


Note - Consigli - Varianti :

Il brodo di carne è un tonico, uno stimolante, un aiuto alla digestione. Dalle mie parti (e penso anche altrove) è considerato il migliore degli aperitivi tanto che si usa berne una tazza prima di sedersi a tavola (magari mescolandovi mezzo bicchiere di vino rosso frizzante). È inoltre uno degli alimenti base della cucina perché permette di preparare ottime minestre, consommé, salse ecc.

Photo Gallery