Marmellata di lamponi

lamponiMarmellata di lamponi

Tempo di preparazione: 25 minuti.
Tempo di cottura: mezz'ora.

Dosi per circa due chili di marmellata:

Un chilo e 300 grammi di lamponi -
Un chilo di zucchero.

Preparazione:

Pulite, sciacquate e asciugate leggermente i lamponi. Passateli al setaccio, fino ad ottenere un chilo di purea, che metterete nella pentola con lo zucchero.

Ponete la pentola sul fuoco molto basso, e, sempre girando con il cucchiaio di legno, portate a lentissima ebollizione.

Schiumate in superficie e continuate molto lentamente la cottura per circa 25 minuti. Versate su un piattino inclinato una goccia di marmellata: se questa scorrerà lentamente, la marmellata sarà pronta.

Versatela quindi in vasi di vetro, lasciate raffreddare, ponete un disco di carta pergamena all'imboccatura e chiudeteli ermeticamente.


Questa marmellata può essere preparata, come variante, lasciando anche i semi. In questo caso dovrete mettere i lamponi nella pentola, porla sul fuoco, aggiungere lo zucchero in quantità equivalente a tre quarti del loro peso, schiacciarli con un cucchiaio e fare cuocere girando in continuazione con un cucchiaio di legno.

Se mettendo nella marmellata un cucchiaio di acciaio inossidabile questo si ricopre di un velo rosso la marmellata sarà pronta.


Note - Consigli - Varianti :


La Marmellata. C'è chi, dopo aver invasato la marmellata calda in barattoli caldi, non chiude subito ma almeno 12 ore dopo: quando è fredda toglie o aggiunge la marmellata in più o in meno e sistema in superficie un tondino di carta oleata immerso precedentemente in alcool o rum, grande poco più della circonferenza del vaso.

C'è anche chi usa versare un sottile strato di paraffina pura per dolci sulla superficie della marmellata: solidificandosi forma uno strato impermeabile che la conserva a lungo.

Photo Gallery