Gelatina ai frutti di bosco

gelatina-ai-frutti-di-boscoGelatina ai frutti di bosco
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di refrigerazione: 5 ore come minimo

Occorrente per 8 persone:
1 l di acqua,
5 limoni,
300 g di zucchero,
7 fogli di colla di pesce,
350-400 g di frutti di bosco
(2 cestini di mirtilli,
1 di fragoline di bosco e 1 di more),
uno stampo a ciambella


Preparazione: Tagliare la scorza di un limone a spirale in un pezzo unico, badando a rimanere in superficie e a evitare la parte bianca interna. Spremere il limone rimasto e gli altri 4 per ottenere 2 decilitri di succo.

Mettere l'acqua, il succo dei limoni, la scorza e lo zucchero a bollire per qualche minuto fino a ottenere uno sciroppo. Togliere dal fuoco, eliminare la scorza di limone e aggiungervi la colla di pesce, precedentemente ammollata in acqua fredda, dopo averla ben strizzata. Mescolare finché è completamente sciolta.

Sul fondo dello stampo distribuire in una fila omogenea alcuni mirtilli, more e fragoline e versarvi sopra un terzo dello sciroppo. Sigillare e refrigerare per un'ora finché si solidifica. (È un'operazione che purtroppo va fatta in diverse fasi, perché altrimenti il freddo farebbe addensare tutti i frutti di bosco in superficie e non si otterrebbe l'effetto estetico desiderato.)

Estrarre lo stampo dal frigorifero, cospargere la gelatina con un altro strato di frutti di bosco e versarvi un altro terzo dello sciroppo. Refrigerare e dopo un'ora ripetere l'operazione. Refrigerare per almeno due ore poi, al momento di servire, immergere lo stampo in acqua molto calda (ma non bollente) per qualche secondo, capovolgerlo, sformare la gelatina sul piatto da portata e guarnire al centro e ai bordi con panna montata.


Note:
Un dessert stupendo, dal gusto fresco e delicato: ideale per concludere una cena a base di pesce.
La ricetta è di patissier del Ristorante "Giannino" di Milano.

Photo Gallery