Gelato Francillon

gelatoGelato Francillon
Tempo di preparazione: mezz'ora.
Tempo di cottura: 20 minuti.
Tempo di lavorazione nella gelatiera: 30-40 minuti.
Tempo di riposo in freezer: 4 ore.

Dosi per sei-otto persone:
180 grammi di zucchero semolato,
7 tuorli d'uovo, 8 decilitri di latte,
Un decilitro di panna montata,
Due cucchiai di zucchero a velo,
Mezzo bicchiere di caffè molto forte,
Due bicchierini di cognac.

Mettete lo stampo nel freezer. Fate bollire il latte in una casseruola e a parte lavorate in una terrina i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa e chiara. Unite poco per volta il latte bollente, mescolando. Mettete sul fuoco e fate cuocere, senza lasciar bollire, per 20 minuti, mescolando in continuazione con una spatola di legno.

Quando la crema inizierà ad aderire alla spatola toglietela dal fuoco e, sempre mescolando, lasciatela raffreddare a temperatura ambiente. Dividete la crema, ormai fredda, in parti uguali in due terrine, aggiungendo ad una parte il caffè e all'altra il liquore.

Rigirate bene entrambi i composti, e mettete quello al caffè nella gelatiera per 15 o 20 minuti, sino ad ottenere un gelato piuttosto morbido. Versate questo primo gelato in uno stampo rettangolare, a bordi alti, che avrete conservato nel freezer, distribuitelo su tutte le pareti interne, in modo da formare come un involucro nello stampo, che rimetterete nel freezer per un paio d'ore.

Versate quindi la crema al liquore nella gelatiera e lasciatela sino ad ottenere un gelato piuttosto solido, al quale poco prima della fine della lavorazione unirete la panna montata e lo zucchero a velo.

Togliete quindi questo gelato dalla gelatiera e versatelo nello stesso stampo del gelato al caffè.
Livellatene la superficie e rimettetelo nel freezer per almeno altre due ore prima di servire.

Photo Gallery