Palla di neve

Palla di nevePalla di neve
Tempo di macerazione della frutta: 20 minuti.
Tempo di preparazione: 45 minuti.
Tempo di riposo in freezer: tre ore e mezzo.

Ingredienti per 6/8 persone :

Un litro di gelato alla crema -
Un quarto di litro di panna liquida -
Due bicchierini di kirsch -
100 grammi di violette di Parma candite -
100 grammi di frutta candita mista a dadini (cedro, arancia, ciliege) -
Due cucchiai di zucchero a velo.

Preparazione :

Fate macerare nel kirsch per almeno 20 minuti la frutta candita. Mettete in una terrina il gelato di base alla crema e amalgamatevi bene la frutta candita e il kirsch.

Riempite quindi le due parti di uno stampo sferico per bomba, unitele e mettetele nel freezer per circa tre ore sino a quando saranno gelate perfettamente. Montate intanto la panna ben soda con lo zucchero a velo.

Mettete nel freezer anche il piatto di portata e quando il gelato sarà pronto, sformatelo dallo stampo sul piatto: il gelato dovrà avere forma sferica. Riempite con la panna montata una tasca da pasticciere con bocchetta rigata e spremendola ricoprite tutta la superficie della «palla» con fiocchi di panna montata.

Distribuite nel centro dei fiocchi le violette di Parma candite e rimettete la «palla» nel freezer per 30 minuti circa. Lo stampo sferico è facilmente reperibile presso un buon negozio di casalinghi, altrimenti potrete sopperire mettendo i gelati in due scodelle che sovrapporrete l'una all'altra prima di mettere nel congelatore.


Note - Consigli - Varianti :

E bene scegliere distillati di sapore tenue come il rum bianco e la vodka, evitando i liquori dal gusto deciso, a meno che non si rispetti il « tema» fondamentale (per esempio, il liquore al mandarinetto su un gelato al mandarino, il Grand Marnier su uno all'arancia, ecc.).

L'abbinamento vino-gelato è difficile, soprattutto per la temperatura bassa di quest'ultimo. Si possono servire spumanti e champagne demi-sec, piuttosto dolci e ben freddi.

Photo Gallery