Gelato al pistacchio

Gelato_al_pistacchioGelato al pistacchio
Tempo di preparazione: mezz'ora.
Tempo di riposo: un'ora.
Tempo di cottura: 15 minuti.
Tempo di lavorazione nella gelatiera: 20 minuti.

Ingredienti per 4/6 persone :

100 grammi di pistacchi sgusciati -
Un litro di latte -
5 tuorli d'uovo -
200 grammi di zucchero.

Preparazione :

Pestate nel mortaio (o passate al tritatutto) i pistacchi, poi aggiungete poco per volta qualche cucchiaio di latte in modo da ottenere un composto cremoso.

In un recipiente portate il latte a ebollizione, toglietelo dal fuoco, versatevi il composto di pistacchi e lasciate riposare per un'ora. In una casseruola lavorate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema omogenea e chiara.

Rimettete sul fuoco il latte con i pistacchi, portate a ebollizione, togliete dal fuoco e filtrate, quindi aggiungetelo poco per volta alle uova. Rimettete su fuoco basso, continuate a girare e fate cuocere a fiamma bassissima senza lasciar bollire.

Quando la crema inizierà ad addensarsi, aderendo al cucchiaio di legno, toglietela dal fuoco e passatela attraverso un colino fine. Lasciatela raffreddare a temperatura ambiente, rigirandola ogni tanto perché non si formi in superficie la pellicola.

Versatela nella gelatiera e lasciate gelare per circa 20 minuti, o più, finché avrete ottenuto un gelato pastoso e filante.


Note - Consigli - Varianti :

I pasticcieri riuniscono poi in un altro gruppo, detto dei gelati leggeri o magri, le miscele a base di purea di frutta e creme, o panna, meno ricche di quelle dei gelati alla crema, ma più sostanziose dei sorbetti.

Conosciuti fino dall'antichità, i gelati tornarono di moda nel Seicento: ma la preparazione richiedeva attrezzature e abilità professionali fino a quando, in questi ultimi anni, non si è potuto disporre anche in famiglia di elettrodomestici in grado di portare, come avviene nel freezer, la temperatura delle creme e degli sciroppi a 10-15 °C sotto zero.

Photo Gallery