Torta di zucca della nonna

Torta_di_zuccaTorta di zucca della nonna
Tempo di preparazione: 15 minuti.
Tempo di cottura: un'ora e 10 minuti.

Ingredienti per 4 persone :

Un chilo di zucca gialla -
Un cucchiaio colmo di cacao amaro -
Tre cucchiai di zucchero -
Mezzo bicchiere di latte -
Due uova leggermente sbattute -
Una bustina di lievito in polvere -
Una bustina di zucchero a velo -
Sale -
Burro e pane grattugiato per la tortiera.


Sbucciate la zucca, eliminate i semi e i filamenti,
lavatela, asciugatela, tagliatela a fette e fatela lessare in una pentola con acqua bollente leggermente salata.

Scolatela e passatela al passaverdure, raccogliendo la purea in una terrina; unite le uova, il cacao, lo zucchero e il latte, mescolando. Controllate lo zucchero e incorporate con cura il lievito.

Mescolate ancora il composto, che deve risultare compatto ma morbido. Imburrate una tortiera apribile a cerniera, spolverizzatela di pane grattugiato, versatevi il composto, livellandolo bene.

Passate in forno caldo (200 °C) per circa 45 minuti o più, fino a quando, infilando uno stecchino, questo uscirà asciutto.
Togliete dal forno, lasciate intiepidire la torta, ponetela sul piatto di servizio e spolverizzatela con zucchero a velo;
servitela tiepida o fredda, a piacere.


Note - Consigli - Varianti :

I dolci. Secondo una teoria esposta da Brillat-Savarin nel suo libro La fisiologia del gusto, i sapori fondamentali che consentono di classificare le vivande sarebbero quattro: il dolce, l'amaro, il salato e l'acido. Per molti secoli, in pratica fino alla metà del Settecento, il sapore dolce venne considerato, in cucina, sullo stesso piano degli altri tre: molti piatti si preparavano in versione dolce oppure salata, come testimoniano ancora certe ricette come quelle delle preparazioni in agrodolce.

Photo Gallery