Torta di pesche

Torta_di_pescheTorta di pesche
Tempo di preparazione: 25 minuti.
Tempo di cottura: 40 minuti.

Ingredienti per 4 persone :


5 pesche gialle, mature, di media grossezza -
Una confezione di pasta frolla surgelata (400 grammi) -
100 grammi di zucchero -
60 grammi di zucchero vanigliato -
Burro per la teglia.

Per guarnire:
Un quarto di litro di panna montata - 6 ciliegine candite.

Preparazione :

Fate scongelare la pasta frolla e dividetela in due parti, di cui una più grande dell'altra: stendete quest'ultima con il matterello, in modo da ottenere una sfoglia rotonda.

Imburrate la teglia e foderatela con il disco di pasta, che dovrà sporgere dal bordo della teglia per due centimetri.

Lavate e sbucciate le pesche, tagliatele a fettine regolari, eliminando i noccioli; disponetele sulla pasta e cospargetele abbondantemente di zucchero.

Con la pasta avanzata ricavate un altro disco, che porrete sulle pesche; quindi ripiegate il bordo del primo disco verso l'interno. Pizzicate tutto intorno con le dita, in modo da formare un cordone di pasta e passate in forno già caldo (170 °C).

Lasciate cuocere a calore moderato, per circa 40 minuti. Prima di servire la torta fatela raffreddare a temperatura ambiente, spolverizzatela di zucchero vanigliato, guarnitela con ciuffetti di panna montata, spremuti dall'apposito sacchetto di tela a bocchetta rigata, e decorate con le ciliegine.


Note - Consigli - Varianti :

Per pelare le pesche con più facilità basterà tuffarle per qualche minuto nell'acqua bollente.

Volendo arricchire la torta potrete, anziché affettarle, dividere a metà le pesche già sbucciate, estrarre il nocciolo e riempire l'incavo con un composto di amaretti pestati con un po' di polpa delle pesche stesse e un cucchiaio di brandy.

Potrete anche mescolare alle pesche un cucchiaio di uvetta macerata nel rum.
Sarà opportuno praticare un taglio a croce sul coperchio di pasta per permettere l'uscita del vapore durante la cottura.

Photo Gallery