Torta con i pinoli

Torta_con_i_pinoliTorta con i pinoli
Tempo di preparazione: 20 minuti.
Tempo di cottura: 40 minuti.

Ingredienti per 6 persone :

60 grammi di pinoli tritati grossolanamente -
Una confezione di pasta frolla surgelata -
Mezzo litro di latte -
100 grammi di semolino -
70 grammi di zucchero -
Due uova sbattute -
Un baccello di vaniglia -
Poco burro per la tortiera.


Preparazione :

Mettete il latte con lo zucchero e il baccello di vaniglia in una casseruola, portate a ebollizione, togliete la vaniglia e versatevi a pioggia il semolino, mescolando con il cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto piuttosto sodo.

Togliete la casseruola dal fuoco, aggiungete i pinoli, le uova sbattute e continuate a mescolare in modo da ottenere un composto perfettamente amalgamato. Stendete con il matterello tre quarti della pasta in modo da ottenere un disco sufficiente a foderare una tortiera rotonda e a sporgere di due centimetri.

Imburrate il recipiente, disponetevi la sfoglia e versatevi sopra il composto di semolino, livellando la superficie con una spatola.

Con la pasta rimasta preparate delle strisce larghe un centimetro, che disporrete sulla superficie in modo da formare una griglia.

Ripiegate verso l'interno la pasta che deborda dalla tortiera e formate, pizzicando tutto intorno, un cordone. Passate in forno già caldo (200 °C) e lasciate cuocere fino a quando la pasta avrà un bel colore dorato.


Note - Consigli - Varianti :

Torta. Nome generico usato da secoli in cucina e in pasticceria per indicare composizioni spesso diverse le une dalle altre; di massima, caratteri comuni sono la compattezza (e ciò le differenzia dagli analoghi flan e sformati), la forma per lo più rotonda, ottenuta con l'aiuto dell'apposita teglia (tortiera), e la cottura al forno. La distinzione maggiore è quella fra torte salate e torte dolci.

Le prime sono simili ai timballi e ai pasticci anche se in genere la torta ha ricetta più semplice ed è composta da un minor numero di ingredienti. Questo criterio della maggior semplicità è valido anche per le torte dolci, di cui il prototipo sono le crostate

Photo Gallery