Torta Dundee

Torta_DundeeTorta Dundee
Tempo di preparazione: mezz'ora.
Tempo di cottura: due ore.

Ingredienti per 6 persone :

60 grammi di uva di Corinto -
60 grammi di uva sultanina -
60 grammi di uva di Malaga -
40 grammi di scorza d'arancia candita, tagliata a dadini -
Due uova - 220 grammi di farina bianca -
120 grammi di burro -
120 grammi di zucchero -
60 gammi di mandorle pelate e tritate finemente -
Un cucchiaino raso di lievito in polvere -
La scorza grattugiata di un'arancia (o di un limone) -
Un pizzico di cannella -
Un bicchierino di brandy (o whisky) -
Un pizzico di noce moscata -
Sale Burro e farina per la tortiera.


Setacciate 200 grammi di farina col lievito in polvere.
Mettete i tre tipi di uvetta a bagno in acqua tiepida; quando saranno ben gonfi scolateli, asciugateli e infarinateli leggermente, quindi mettete tutto in una terrina insieme con l'arancia candita e la scorza di arancia grattugiata.

In un'altra terrina lavorate a lungo, con un cucchiaio di legno, lo zucchero con il burro e, quando il composto sarà soffice e gonfio, unite un uovo per volta, alternandolo con la farina setacciata che farete scendere poco alla volta a pioggia; unite un pizzico di cannella, di sale e di noce moscata.

Lavorate bene il composto col cucchiaio di legno e quando sarà ben amalgamato aggiungete le uvette e mescolate con la scorza d'arancia, i canditi, le mandorle e il brandy: l'impasto deve risultare piuttosto sodo.

Imburrate e infarinate una tortiera rotonda, quindi versatevi il composto, livellatelo e passate in forno già caldo (180 °C) dove lascerete cuocere per circa un'ora o più. Lasciate raffreddare prima di servire.


Note - Consigli - Varianti :

Torta. Nome generico usato da secoli in cucina e in pasticceria per indicare composizioni spesso diverse le une dalle altre; di massima, caratteri comuni sono la compattezza (e ciò le differenzia dagli analoghi flan e sformati), la forma per lo più rotonda, ottenuta con l'aiuto dell'apposita teglia (tortiera), e la cottura al forno.

La distinzione maggiore è quella fra torte salate e torte dolci. Le prime sono simili ai timballi e ai pasticci anche se in genere la torta ha ricetta più semplice ed è composta da un minor numero di ingredienti.

Questo criterio della maggior semplicità è valido anche per le torte dolci, di cui il prototipo sono le crostate.

Photo Gallery