Torta Dobos

Torta_DobosTorta Dobos
Tempo di preparazione: un'ora.
Tempo di cottura: 10 minuti.

Ingredienti per 4 persone :

4 uova intere -
100 grammi di farina -
200 grammi di zucchero -
Mezzo cucchiaino di scorza di limone grattugiata finemente -
Il succo di un limone -
Una bustina di zucchero a velo vanigliato -
Mezzo cucchiaio di acqua -
Burro per le placche da forno su cui porre i cerchi da crostata -
Poco burro per ungere il coltello.

Per la crema:
100 grammi di burro -
7 cucchiai di zucchero a velo -
40 grammi di cioccolato fondente amaro -
Qualche cucchiaio d'acqua.


Preparazione :

Sbattete con un cucchiaio di legno, in una terrina, i tuorli d'uovo, aggiungete la farina, metà dello zucchero, il succo di mezzo limone, mezzo cucchiaio di acqua e una bustina di zucchero vanigliato.

Lavorate il tutto fino ad ottenere un composto piuttosto morbido e spumoso. A parte montate a neve ben soda gli albumi con 25 grammi di zucchero, la scorza di limone grattugiata finemente e incorporate quindi con molta delicatezza ai tuorli.

Continuate a sbattere il composto per alcuni minuti. Imburrate due placche da forno e sistematevi sopra i quattro cerchi da crostata; versatevi il composto in modo da ottenere uno spessore di circa tre centimetri, livellatene la superficie e fate cuocere per circa dieci minuti in forno a calore medio (170 °C).

Per vedere se sono cotti basterà immergervi uno stecchino che dovrà uscire asciutto. Lasciateli raffreddare a temperatura ambiente quindi togliete i cerchi.

Preparate intanto la crema sbattendo con la frusta, in una terrina, il burro e lo zucchero a velo sino ad ottenere un composto morbido e ben montato; fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente con qualche cucchiaio d'acqua, unitelo al burro rigirando molto accuratamente.

Spalmate questa crema in abbondanza sulla superficie di tre dischi di pasta (tenendone uno da parte) livellandola bene con la lama di un coltello inumidita. Sovrapponete i dischi farciti uno all'altro e pareggiatene bene il bordo perché non vi siano sbavature di crema.

Mettete su fuoco moderato in una casseruola il restante zucchero, bagnatelo con il succo di mezzo limone e fatelo sciogliere; continuate a rigirare sino a quando il composto sarà diventato di un bel colore biondo chiaro: versatelo allora caldissimo sopra al disco di pasta tenuto a parte e, prima che lo zucchero si raffreddi, tagliate con un coltello unto di burro, in otto triangoli di uguale misura.

Lasciate quindi raffreddare. Una volta freddi sistemate i triangoli sulla superficie del dolce, disponendoli con la punta rivolta al centro come una raggiera; sorreggeteli infine con un po' di crema di burro al cioccolato fatta fuoriuscire da una siringa da pasticciere con bocchetta a cordoncino.


Note - Consigli - Varianti :

La difficoltà maggiore nella preparazione di questa torta consiste nel taglio dei tranci caramellati che dovranno apparire perfetti e non sbocconcellati.

È perciò importante usare una lama di coltello molto affilata e leggermente imburrata.

Photo Gallery