Strudel di ciliege

strudel_ciliegeStrudel di ciliege

Per la pasta:
250 grammi di farina bianca,
50 grammi di strutto (o di burro) a pezzettini,
Un uovo intero più un tuorlo, Sale.

Per il ripieno:
800 grammi di ciliege nere,
150 grammi di pane grattugiato,
80 grammi di burro,
100 grammi di zucchero,
Un pizzico di cannella,
Un uovo 25 grammi di burro fuso,
Due cucchiai di zucchero,
Farina per la spianatoia e il tovagliolo,
Burro e farina per la placca.


Lavate e snocciolate le ciliege, mettetele in una terrina con lo zucchero, la cannella e mescolate tutto con cura. Con 250 grammi di farina formate la fontana sulla spianatoia, disponetevi al centro lo strutto a pezzetti, il sale, un uovo intero e un tuorlo leggermente sbattuti.

Lavorate bene il tutto, aggiungendo poca acqua per volta sino ad ottenere un impasto liscio e compatto. Date forma di una palla, copritela con un tovagliolo e lasciate riposare per un'ora in luogo fresco. Fate rosolare con 80 grammi di burro in una casseruola il pane grattugiato.

Stendete sul tavolo e infarinate leggermente il tovagliolo; con il matterello stendete sulla spianatoia infarinata la pasta, in modo da ottenere una sfoglia sottile che disporrete sul tovagliolo.
Distribuite sulla sfoglia prima il pane grattugiato, lasciando libero tutt'intorno un bordo di circa due centimetri, poi il composto di ciliege.

Aiutandovi col tovagliolo arrotolate la pasta, sigillando bene le estremità che avrete leggermente inumidito. Imburrate e infarinate la placca da forno, quindi disponetevi lo strudel. Sbattete in una ciotola un uovo con 25 grammi di burro fuso e due cucchiai di zucchero; pennellate, con la pennellessa, tutta la superficie e fate cuocere in forno già caldo (200 °C) per circa 40 minuti, pennellando il dolce ancora due volte durante la cottura.


Le ciliege devono essere ben mature e di polpa tenera. Potrete preparare questo strudel anche con altri frutti, come albicocche, e cospargerlo con gherigli di noce tritati o con mandorle pelate e tagliate a filetti.

L'uso del pane è tipico: volendo un dolce più raffinato, sostituitelo con due cucchiai di maizena aggiunta alle ciliege per legarle.

Photo Gallery