Soufflé di pere all'inglese

Soufflé di pereSoufflé di pere all'inglese
Tempo di preparazione: 25 minuti.
Tempo di cottura: 40 minuti.

Ingredienti per 4/6 persone :

4 pere mature (del tipo Williams) , per circa mezzo chilo complessivo -
50 grammi di zucchero -
40 grammi di farina -
70 grammi di burro -
Mezzo litro circa di latte -
4 uova -
Mezzo cucchiaio di zucchero a velo.

Sbucciate le pere, privatele del torsolo, tagliatele a pezzi e mettetele in una casseruola con lo zucchero, copritele a filo con l'acqua e fatele cuocere a fuoco basso fino a che saranno sfatte.

Scolatele e passatele al setaccio, raccogliendo il passato in una terrina. Fate sciogliere a fuoco medio in una casseruola 50 grammi di burro, unite la farina e poco per volta il latte; lasciate cuocere per circa dieci minuti sino ad ottenere una salsa liscia ed omogenea, che lascerete intiepidire rigirandola spesso col cucchiaio di legno.

Unite alla crema uno per volta i tuorli e, sempre mescolando, la purea di pere. Montate a neve ben soda gli albumi e aggiungeteli al resto, con molta delicatezza per evitare che si smontino.

Ungete con il burro rimasto uno stampo da soufflé, cospargetelo con lo zucchero a velo, versatevi il composto, livellatelo in superficie e quindi passate in forno caldo (200 °C) per circa 30 minuti o fino a quando il soufflé sarà ben gonfio e dorato.

Servite appena tolto dal forno, nello stesso recipiente.


Note - Consigli - Varianti :

I soufflés si distinguono in salati e dolci. Nei dolci, la base è sempre una crema densa, profumata
(l'aroma più tradizionale è quello del Grand Marnier) alla quale si aggiungono talvolta marmellate e puree di frutta, specie di mele.

Elemento essenziale per la buona riuscita dei soufflés è il saper regolare, in base agli ingredienti, la temperatura del forno.

In gelateria si parla anche di soufflé glacé: ma è un termine improprio, in quanto si riferisce a un semifreddo, lavorato in modo da risultare più spumoso di un gelato normale, ma senza raggiungere la «lievitazione» di un soufflé caldo.

Photo Gallery