Pere alla Martinica

Pere alla MartinicaPere alla Martinica
Tempo di preparazione: 25 minuti.
Tempo di cottura: mezz'ora.

Ingredienti per 4 persone :

Due grosse pere -
4 biscotti di Novara -
Due decilitri di gelato alle mandorle acquistato pronto -
Due decilitri di salsa di cioccolato fredda -
150 grammi di panna montata (chantilly) -
Un cucchiaio di rum -
40 grammi di mandorle tostate e tritate -
Un bicchiere d'acqua -
50 grammi di zucchero -
Una bustina di zucchero a velo.


Preparazione :

Fate sciogliere in un tegame lo zucchero con l'acqua e lasciate bollire per circa due minuti a fuoco basso, sino ad ottenere uno sciroppo.

Sbucciate le pere, tagliatele a metà per il lungo e privatele del torsolo: mettetele in una casseruola con lo sciroppo e fatele cuocere lentamente per 15 minuti, o fino a cottura ultimata, quindi lasciatele raffreddare e aggiungete allo sciroppo il rum.

Disponete in ciascuna coppetta di vetro un biscotto di Novara prima rotto in tre pezzi, spruzzatelo con un cucchiaino dello sciroppo di cottura delle pere, disponetevi sopra una mezza pera, spolverizzate con zucchero a velo e mettete al centro della mezza pera una pallina di gelato alle mandorle, ricoprendo poi il tutto con la salsa di cioccolato ben densa.

Cospargete con le mandorle tritate e, servendovi della tasca di tela da pasticciere con bocchetta scannellata, formate tutto intorno alle coppette un cordone di panna montata.


Note - Consigli - Varianti :

Se non trovate il gelato alle mandorle, sostituitelo con quello alla crema o al pistacchio. Le coppette, prima di essere riempite, vanno tenute in frigorifero.

Analoga a questa è la ricetta delle famose Pere Hélène, che consiste nel preparare le pere allo stesso modo, ma servendosi di gelato alla vaniglia anziché alle mandorle; la guarnizione finale sarà con violette candite in luogo delle mandorle tritate.

Photo Gallery