Mandarini alla nizzarda

Mandarini alla nizzardaMandarini alla nizzarda
Tempo di preparazione: 15 minuti.
Tempo di macerazione: due ore.

Ingredienti per 4/6 persone :

8 mandarini piuttosto grossi -
70 grammi di ananas in scatola, sgocciolato e tagliato a cubetti -
30 grammi di ciliege lavate e snocciolate -
Una grossa pesca -
50 grammi di zucchero -
Due cucchiai di liquore mandarinetto -
200 grammi di gelato al mandarino acquistato pronto.

Preparazione :

Lavate e asciugate i mandarini e con un coltello affilato tagliatene la calotta (che terrete da parte). Facendo molta attenzione, per non rompere la buccia, svuotateli completamente con l'aiuto di un cucchiaino.

Mettete le scorze vuote e le calotte in frigorifero e tagliate gli spicchi a pezzetti privandoli dei semi e della pellicola bianca che li avvolge.

Sbucciate la pesca, dividetela in due e tagliatela a cubetti; mettete questi in una terrina con le ciliege, l'ananas a cubetti, i pezzetti di mandarino, lo zucchero e il liquore e lasciate macerare per due ore.

Togliete le scorze dei mandarini dal frigorifero, distribuitevi la frutta, ricoprite con gelato e appoggiatevi sopra la calotta. Servite subito.


Note - Consigli - Varianti :

I mandarini sono normalmente consumati come frutta fresca o lavorati nella produzione di marmellate e frutta candita. Dalla buccia si estrae un olio essenziale che è un liquido di colore giallo oro leggermente fluorescente. I mandarini sono frutti invernali, la cui raccolta va da dicembre fino a primavera. Il mese migliore è febbraio.

Photo Gallery