Fritole alla veneta

Fritole_alla_venetaFritole alla veneta
Tempo di preparazione: mezz'ora.
Tempo di lievitazione: 5 ore.
Tempo di cottura: 10 minuti.

Ingredienti per 4/6 persone :

300 grammi di farina -
50 grammi di zucchero -
20 grammi di lievito di birra sciolto in un bicchiere d'acqua tiepida -
40 grammi di pinoli -
40 grammi di scorza di cedro candita tagliata a dadini -
100 grammi di uva sultanina -
Un bicchierino di rum -
La scorza grattugiata di un limone -
Una bustina di zucchero vanigliato -
Abbondante olio per friggere.


Mettete l'uva sultanina in una tazza con il rum. In una grande terrina mettete la farina, lo zucchero e il lievito di birra sciolto in poca acqua tiepida.

Mescolate con il cucchiaio di legno, aggiungendo via via altra acqua in modo da ottenere un composto piuttosto morbido. Amalgamatevi la scorza grattugiata del limone, l'uva sultanina con il rum, i pinoli e i canditi, mescolate a lungo e lasciate poi riposare la pasta, coperta con un tovagliolo in luogo piuttosto tiepido, per cinque ore circa.

Al momento di friggere le fritole lavorate ancora il composto per qualche minuto aggiungendo, se occorre, un po' di acqua, perché la pasta deve risultare piuttosto fluida. Mettete in padella abbondante olio e appena bollente gettatevi il composto a cucchiaiate lasciando colorire le fritole che si gonfieranno notevolmente.

Toglietele con la paletta bucata, passatele sulla carta assorbente e poi sul piatto di servizio cospargendole con zucchero vanigliato. Servitele calde.


Note - Consigli - Varianti :

La dimensione delle fritole dipende dal vostro gusto e potrete farle più piccole o più grandi come vorrete. Saranno più ricche e di gusto più raffinato se userete il latte al posto dell'acqua, e aggiungerete al composto due tuorli d'uovo.
Si consiglia inoltre di friggerne poche per volta, per avere un miglior risultato. Potrete anche conservare le fritole già pronte per un'oretta nel forno tiepido (circa 80 °C), tenendo lo sportello aperto.

Photo Gallery