Charlotte alla russa

charlotte_russaCharlotte alla russa
Tempo di preparazione: mezz'ora.
Tempo di cottura: 10 minuti.
Tempo di riposo in frigorifero: un'ora.

Ingredienti per 4 persone :

100 grammi di biscotti di Novara o di savoiardi -
100 grammi di zucchero -
Tre tuorli d'uovo -
Un quarto di litro di latte -
10 grammi di colla di pesce sciolta in acqua tiepida -
Mezzo litro di panna montata -
Una bustina di vanillina.

Per decorare: Pezzetti di frutta candita mista.


Con i biscotti di Novara o i savoiardi foderate completamente il fondo e le pareti interne di uno stampo cilindrico per charlotte. Per facilitare l'operazione, potrete prima inumidire, con acqua ben zuccherata, le pareti dello stampo.

In una capace terrina sbattete lo zucchero con i tuorli d'uovo sino ad ottenere un composto di colore molto chiaro, che, cadendo dal cucchiaio, scenda a nastro. Unite quindi il latte bollente e mescolate a lungo.

Versate il tutto in un tegame, ponetelo su fuoco moderato e lasciate cuocere il composto fino a buona consistenza, senza però lasciarlo mai bollire. Togliete dal fuoco ed unite la colla di pesce; mescolate a lungo e unite anche la vanillina, passate quindi al setaccio e lasciate raffreddare.

Quando la crema sarà fredda, unite metà della panna montata mescolando con molta delicatezza. Versate questo composto nello stampo foderato di biscotti e mettete in frigorifero per un'ora almeno.

Per sformare, immergete lo stampo per pochi minuti in acqua tiepida e decorate la charlotte con la rimanente panna montata e con frutta candita a piccoli pezzi.


Note - Consigli - Varianti :

Potrete arricchire la crema unendo pezzetti di canditi e « gocce » di cioccolato, comperate già pronte. La crema può essere profumata anche con mezzo bicchiere di liquore aromatico (mandarinetto, Cointreau, Cordial Campari o simili).

Un'altra variante è quella di versare metà crema, formare uno strato di biscotti inzuppati nel rum o nel brandy, diluiti con altrettanta acqua, e versare il resto della crema.

Photo Gallery