Aspic di frutta

Aspic_di_fruttaAspic di frutta
Tempo di preparazione: due ore.
Tempo di cottura per la gelatina: 20 minuti.

Ingredienti per 4 persone :

Due arance succose -
Una banana matura -
5 fette di ananas -
Alcune ciliege allo sciroppo -
150 grammi di zucchero -
Un bicchiere di vino bianco secco -
Il succo di un limone e la scorza di mezzo limone (solo la parte gialla) -
15 grammi di colla di pesce in fogli -
Due albumi di uovo.

Preparazione :

Scaldate mezzo litro d'acqua e scioglietevi molto bene i fogli di colla di pesce, facilitando l'operazione mescolando con un cucchiaio di legno. Unite lo zucchero, il succo di limone e la scorza grossolanamente triturata.

Mettete ogni cosa sul fuoco basso e portate ad ebollizione, quindi coprite e lasciate in infusione per qualche minuto, dopo aver spento il fuoco. In un capace tegame di coccio versate gli albumi e il vino bianco e batteteli energicamente per qualche minuto, con una frusta o nel frullatore.

Versate quindi in questa miscela la gelatina ancora calda e mescolate il tutto con qualche energico giro di frusta. Rimettete il tegame sul fuoco molto basso e lasciate sobbollire per circa dieci minuti, badando che l'ebollizione rimanga appena accennata.

Bagnate un tovagliolo di tessuto sottile e filtrate attraverso questo la gelatina così preparata.
Conservate in luogo fresco, perché la gelatina inizi a rapprendersi. Nel frattempo preparate la frutta: sbucciate le arance e liberate ogni spicchio da semi e pellicine bianche, tagliate la banana a rondelle e togliete il nocciolo alle ciliege.

Mettete in frigorifero, nella parte più fredda, uno stampo da budino, conico, asciutto, e quando sarà diventato ben ghiacciato versatevi dentro un poco di gelatina quasi rappresa, facendola aderire alle pareti.

Ripetete più volte questa operazione, affinché lo stampo si foderi completamente di gelatina, alternando alcuni minuti di frigorifero per facilitare l'operazione. Sistemate le fette di ananas sul fondo e sulle pareti dello stampo, facendole aderire alla gelatina rappresa con una leggera pressione.

Al centro di ciascuna fetta mettete una ciliegia e quindi tutta l'altra frutta, secondo il vostro gusto. Versate nello stampo la rimanente gelatina e conservate in frigorifero (ma non sotto zero) fino al momento di servire.


Note - Consigli - Varianti :

Per sformare sarà sufficiente immergere per un attimo soltanto lo stampo in acqua calda. Va servito molto freddo, al dessert, accompagnato da piccola pasticceria secca o da biscottini tipo «lingue di gatto ».

In stagione si può arricchire unendo una ventina di chicchi d'uva bianca. In primavera, potete sostituire l'ananas con 200 grammi di fragoline fatte macerare per due ore nello stesso vino bianco usato per la gelatina, dopo avervi sciolto un cucchiaio di zucchero.

Photo Gallery