Crostata alla confettura

crostataCrostata alla confettura

INGREDIENTI:

una dose di pasta frolla,
200 g di confettura di albicocche,
un tuorlo,
latte fresco,
farina,
burro

Stendete i 2 terzi della frolla con il matterello e usatela per rivestire uno stampo di 24 cm imburrato e infarinato, tagliate la pasta in eccesso e tenetela da parte.

Ora potete decidere come decorare i bordi. Per una decorazione "sinuosa", ondulate i bordi e incidete le parti più esterne con la punta di un cucchiaino. Se scegliete una decorazione "a cordoncino", girate tutt'attorno i bordi, premendo in obliquo con 2 dita unite, in modo da formare al centro una piegolina.

Se desiderate una decorazione "a doppio smerlo", praticate tutt'attorno al bordo con le forbici dei taglietti equidistanti; quindi ripiegate gli smerli, uno verso l'interno e uno verso l'esterno. Versate la confettura sulla pasta e livellatela con un cucchiaio.

Stendete con il matterello la frolla rimasta allo spessore di 3 mm. Ricavate con una rotella liscia delle strisce di circa 26 cm di lunghezza e 1,5 cm di larghezza. Disponete le strisce sulla crostata e incrociatele passandole sopra e sotto.

Fate aderire le estremità delle strisce sui bordi della torta e piegate poi questi ultimi verso l'interno, pizzicandoli con le dita. Spennellate la frolla con il tuorlo sbattuto con il latte.
Cuocete in forno caldo a 180 °C per 40-45 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare la crostata prima di servire.

Photo Gallery