Crostata di ricotta

crostata_di_ricottaCrostata di ricotta
Tempo di preparazione: 45 minuti.
Tempo di riposo della pasta: un'ora.
Tempo di cottura: un'ora e mezzo.

Ingredienti per 6 persone :

Per la pasta:

120 grammi di burro -
300 grammi di farina -
100 grammi di zucchero -
Un uovo intero più un tuorlo -
La scorza grattugiata di mezzo limone -
Sale -
Una bustina di zucchero a velo -
Un albume leggermente sbattuto.

Per il ripieno:
400 grammi di ricotta piemontese -
Due uova intere -
50 grammi di zucchero -
La scorza grattugiata di mezzo limone -
Un cucchiaio di succo di limone -
Un cucchiaio colmo di farina -
Due cucchiai di uva sultanina, ammorbidita in acqua tiepida -
Un cucchiaio di pinoli -
Un pizzico di cannella in polvere.
Poco burro per la tortiera.


Setacciate la farina e disponetela a fontana sulla spianatoia; rompete al centro le uova, unite il burro a pezzetti, lo zucchero, la scorza di limone e il sale.

Impastate velocemente con le mani e formate una palla, che avvolgerete in un foglio di alluminio e terrete in ambiente fresco per un'ora circa. Scolate, asciugate e infarinate leggermente l'uva sultanina.

Passate al setaccio la ricotta e raccoglietela in una terrina; aggiungete due tuorli d'uovo (tenendo da parte gli albumi), lo zucchero, la farina, la cannella, la scorza e il succo di limone.

Sbattete energicamente con un cucchiaio di legno per qualche minuto, poi unite l'uva e i pinoli.
Montate a neve ben soda gli albumi e incorporateli con delicatezza al resto.

Imburrate una tortiera a bordi di quattro centimetri e spianate col matterello circa due terzi della pasta, in modo da ottenere una sfoglia alta pochi millimetri.

Rivestite con questa sfoglia fondo e pareti della tortiera, quindi riempitela col composto di ricotta.
Con la restante pasta formate dei cordoncini che disporrete a griglia sulla superficie della crostata; formate infine un rotolino di pasta e disponetelo tutto intorno al bordo della crostata come un cordone, schiacciandolo leggermente con il dorso della forchetta.

Pennellate la torta con l'albume sbattuto e passatela in forno caldo (180 °C) per circa un'ora e mezzo, finché il composto sarà completamente asciugato.

Servite la torta fredda cosparsa di zucchero a velo.


Note - Consigli - Varianti :


La preparazione e la cottura delle torte richiedono un certo tempo e un po' di lavoro, ma non presentano particolari difficoltà, specialmente da quando sono in commercio le tortiere con fondo mobile chiuso da un anello di metallo apribile, a cerniera, che evita di rompere la torta nel passarla dalla teglia al piatto di servizio.

Le torte possono essere servite calde, ma non bollenti, o fredde; certe, come le crostate migliorano dopo almeno mezza giornata di riposo.

Photo Gallery