Crema fritta alla creola

Crema_frittaCrema fritta alla creola
Tempo di preparazione: 10 minuti.
Tempo di cottura: 20 minuti.

Ingredienti per 4 persone :

150 grammi di zucchero -
100 grammi di farina -
Un uovo intero e tre tuorli d'uovo -
Mezzo litro di latte -
Una stecca di vaniglia -
Mezzo cucchiaino di cannella in polvere -
Un bicchierino di rum -
Una bustina di zucchero a velo -
50 grammi di pane grattugiato finemente -
Abbondante olio per friggere.


Fate bollire il latte con la vaniglia e aggiungetevi il rum. Sbattete in una casseruola tre tuorli d'uovo con lo zucchero, fino a che saranno divenuti ben gonfi e spumosi.

Aggiungetevi a poco a poco 75 grammi di farina e, sempre mescolando, il latte caldo. Portate la casseruola sul fuoco basso e mescolate fino a che la crema si sarà ben addensata, senza mai bollire.

Rovesciatela allora su una superficie di marmo o di formica leggermente unta d'olio, e stendetela con la lama di un coltello inumidito in modo da ottenere uno spessore di circa un centimetro.

Quando la crema sarà raffreddata tagliatela a rombi che passerete leggermente prima nella farina rimasta, poi nell'uovo sbattuto e infine nel pane grattugiato.

Fate friggere in abbondante olio fino a che i rombi saranno dorati da ambo le parti. Passateli quindi nella carta da cucina assorbente perché perdano l'eccesso di unto e serviteli caldi cosparsi di zucchero a velo e cannella.


Note - Consigli - Varianti :

Con l'olio, il fritto riesce di colore dorato, brillante, inoltre l'olio sopporta molto bene il forte calore senza bruciarsi. Date la preferenza all'olio di semi (meglio se di arachide o di mais): costa meno di quello di oliva e il fritto riesce più croccante anche se meno dorato, inoltre l'olio di semi emana friggendo un odore meno penetrante di quello d'oliva.

Qualsiasi grasso abbiate usato, a friggitura ultimata lasciate che perda il forte calore, poi filtratelo sempre facendolo passare da un colino molto fitto e che tenete sempre per questo uso; se rimangono nell'olio delle briciole si bruciano, fanno bruciare il grasso che, in questo caso, è da buttare.

Le briciole inoltre si attaccano inevitabilmente a quanto sta friggendo con risultati che potete benissimo immaginare.

Photo Gallery