Pudding egiziano

Pudding egizianoPudding egiziano
Tempo di preparazione: 10 minuti.
Tempo di cottura: mezz'ora.
Tempo di riposo in frigorifero: due ore.

Ingredienti per 4 persone :

100 grammi di uva sultanina ammorbidita in acqua tiepida -
200 grammi di zucchero -
Un cucchiaino di maizena -
70 grammi di farina di riso -
8 decilitri di latte -
Un cucchiaino di acqua di rose distillata.

Mettete in una casseruola lo zucchero, la farina di riso, la maizena e aggiungete poco per volta il latte. Mescolando stemperate il composto, ponete la casseruola su fuoco medio, portate a ebollizione e, sempre girando, lasciate cuocere per dieci minuti.

Abbassate quindi la fiamma e continuate la cottura senza più girare il composto fino a quando vedrete che tenderà a caramellarsi sul fondo del recipiente.

Aggiungete l'acqua di rose e l'uva sultanina ben strizzata e mescolate con molta cura.
Lasciate raffreddare, quindi versate il pudding in quattro coppette di vetro mettendole in frigorifero per due ore.


Note - Consigli - Varianti :

L'acqua di rose può essere sostituita con un liquore aromatico (amaretto, Strega, ecc.). Potete usare, anziché le due farine, soltanto la maizena (quattro cucchiai), sciolta in poco latte freddo.

L'Acqua di rose o Giulebbe è una bevanda fatta con acqua, succo di erbe o frutti, zucchero o miele che deve il nome al suo tipico colore rosato derivato appunto dalla presenza dell'estratto di rosa. L'acqua di rose è anche usata nell'industria cosmetica come profumo.

Photo Gallery