Spiedini di rigaglie

Spiedini di rigaglieSpiedini di rigaglie
Tempo di preparazione: 25 minuti.
Tempo di ammollo in acqua: due ore.
Tempo di cottura: 15 minuti.

Ingredienti per 4 persone :

50 grammi di creste di pollo -
150 grammi di rognone di agnello (o vitello) -
200 grammi di fegatini di pollo -
30 grammi di burro fuso -
Due cucchiai di pane grattugiato finissimo -
12 foglie di salvia -
Sale - Pepe.


Preparazione:

Lavate le creste e mettetele in una casseruola ricoperte con acqua fredda leggermente salata.
Fate scaldare l'acqua a fuoco moderato, senza lasciare raggiungere l'ebollizione, quindi scolate le creste e strofinatele fra due canovacci ruvidi in modo da eliminare la pelle.

Pareggiate le creste con un coltellino, foracchiatele con un ago e mettetele a bagno in acqua salata per due ore, cambiando spesso l'acqua. Quando saranno color avorio lessatele in poca acqua salata.

Pulite il rognone, eliminando la parte grassa e le pellicine, lavatelo sotto l'acqua corrente e scottatelo per due minuti circa in acqua bollente leggermente salata. Pulite e lavate con cura i fegatini e tagliateli in due parti; lavate e asciugate le foglie di salvia.

Scolate le creste e il rognone e tagliate quest'ultimo a cubetti. Infilate su quattro spiedini di ferro, alternandoli, un pezzetto di fegatino, un cubetto di rognone, una cresta di pollo, una foglia di salvia e così via, fino ad esaurimento degli ingredienti.

Passate quindi gli spiedini nel pane grattugiato e fateli cuocere a calore moderato sulla graticola, pennellandoli continuamente con il burro fuso. Salate, pepate e serviteli ben caldi.


Note - Consigli - Varianti :

Per accorciare i tempi di preparazione se non vi interessa che le creste siano bianchissime potrete evitare di lasciarle in ammollo nell'acqua per due ore, ma cuocerle, subito dopo averle spellate, per dieci minuti in acqua bollente leggermente salata.

Volendo spiedini più saporiti, potrete infilzare, fra la cresta e il rognone, un quadratino di pancetta o di bacon.

Photo Gallery