Spezzatino di vitello ( Spessàten de videl )

spezzatinoSpezzatino di vitello ( Spessàten de videl )

Ingradienti:
700 gr. di vitello,
50 gr. di burro,
prezzemolo,
1 foglia di lauro,
1 cipolla, 1 carota,
1 gambo di sedano,
qualche foglia di basilico, timo,
1\ chiodo di garofano,
olio d'oliva,
1 bicchiere di vino bianco secco,
poca farina bianca,
salsina di pomodoro,
sale e pepe quanto basta.

Preparazione :

Ponete sul fuoco in un tegame mezzo bicchiere circa di olio ed il burro, quando cominciano a soffriggere mettete nel recipiente i pezzi di vitello leggermente infarinati e lasciateli rosolare a fuoco vivace girandoli da tutte le parti.

Appena sono coloriti unite le verdure tritate e continuate la rosolatura a fuoco moderato per circa 10 minuti mescolando spesso. A questo punto scolate il grasso che è nel recipiente ( non buttatelo, potete usarlo per altri intingoli ),
unite il mazzolino di odori preparato con : prezzemolo, basilico, il lauro, un pizzico di timo e il chiodo di garofano legati con un filo incolore e continuate la rosolatura bagnando la carne col vino bianco.

Quando è evaporato irrorate la carne con un bicchiere di acqua nella quale avrete sciolto una o due cucchiaiate di salsina di pomodoro, salate e lasciate cuocere a fuoco moderato per circa un'ora mescolando di tanto in tanto e unendo, se necessario, poca acqua.

A cottura ultimata eliminate il mazzetto degli odori, mettete la carne in un secondo recipiente e passate al mixer tutto quanto è rimasto nella casseruola, versatelo sulla carne, mettete sul fuoco per qualche minuto affinchè tutto sia ben caldo, quindi servite.


spezzatinoVarianti : Agli spezzatini si possono unire a piacere piselli, patate, cipolline novelle, funghi, carote ecc..

Coi piselli : se unite i piselli freschi basta frullare a metà cottura l'intingolo, rimetterlo nella casseruola ed aggiungere i piselli.

Assaggiare prima di servire perchè essendo i piselli dolci, può darsi che vi sia la necessità di salare. Se usate i piselli conservati basta, dopo averli ben scolati dalla loro acqua e lavati, aggiungerli agli spezzatini 5 minuti prima di toglierli dal fuoco.

Con patate : sbollentate le patate già sbucciate per 5 minuti, scolatele e tagliatele a pezzi regolari.
A metà cottura frullate l'intingolo, rimetettelo nella casseruola, aggiungete le patate e terminate di cuocere, mescolando delicatamente per non farle spappolare.

Con cipolline novelle : pulite le cipolline, sbollentatele per circa 3 minuti e immergetele in acqua fredda. Quando lo spezzatino è a metà cottura frullate l'intingolo, unite le cipolline ben scolate
dall' acqua e terminate di cuocere.

Con funghi : a metà cottura dello spezzatino frullate l'intingolo, dopodichè aggiungete i funghi, consiglio dei piccoli porcini, lasciate le teste intere e tagliate a fettine i gambi ( si possono usare anche funghi secchi precedentemente ammollati ).
Se lo gradite potete incorporare agli spezzatini anche del prezzemolo tritato insieme con uno spicchio d'aglio, a questo punto terminate la cottura.

Con carote : tornite delle carote tenere dando loro la forma di piccole olive, immergetele per tre minuti in acqua in ebollizione quindi dopo aver frulato l'intingolo a metà cottura unitele agli spezzatini. Attenzione, le carote sono piuttosto dolci, sappiatevi regolare con il sale.

Photo Gallery