Spezzatino di vitello ai peperoni gialli

Spezzatino_di_vitello_peperoniSpezzatino di vitello ai peperoni gialli
Tempo di preparazione: 15 minuti (con qualche ora di anticipo)
Tempo di cottura: 1 ora e 1/2

Occorrente: per lo spezzatino:
400 g di spezzatino di vitello non troppo magro,
4 cucchiai d'olio d'oliva,
1 bicchiere di vino bianco,
1 bicchiere di brodo,
1 peperoncino,
sale,
pepe,
farina,

per i peperoni:
2 grossi peperoni gialli,
1 grossa cipolla,
1 cucchiaio da tavola di olio d'oliva extra-vergine,
1 noce di burro,
1 cucchiaino da caffè di sale


Preparazione:

Strofinare lo spezzatino con 1 cucchiaio da tavola di farina, salare e pepare leggermente.

Scaldare 4 cucchiai d'olio d'oliva leggero nella pentola di ghisa e rosolarvi lo spezzatino a fiamma media, in modo che colorisca uniformemente. Irrorare con il vino e lasciar evaporare per un minuto. Poi aggiungervi il brodo e il peperoncino, coprire e abbassare la fiamma al minimo. Cuocere indisturbato per mezz'ora.

Mettere i peperoni, tagliati a listerelle spesse un dito, la cipolla tritata, 4 cucchiai d'acqua, il cucchiaio colmo d'olio, la noce di burro e il sale nella casseruola antiaderente. Coprire e cuocere a fiamma bassissima per 20 minuti, finché cipolla e peperoni appassiscono senza colorire.

Aggiungerli poi alla carne, amalgamare e cuocere coperto per un'altra ora, mescolando qualche volta durante la cottura affinché non si attacchi sul fondo. La carne dovrà essere tenerissima e il sugo spesso. Aggiustare di sale e pepe e lasciare riposare scoperto per qualche ora prima di riscaldarlo e servirlo (o prima di surgelarlo).


Note:
Abbinarlo a Endivia belga, arance e noci, Purea di patate, Gelatina di uva. Un piatto napoletano più leggero: ideale per ricevere, riscaldatoè più buono.

Photo Gallery