Spalla di agnello con cavolfiore

Spalla_di_agnelloSpalla di agnello con cavolfiore
Tempo di preparazione: mezz'ora.
Tempo di cottura: due ore.

Ingredienti per 4 persone :

800 grammi di spalla di agnello,-disossata e tagliata a pezzi -
Un cavolfiore medio -
4 grossi pomodori pelati e privati dei semi -
Una grossa cipolla affettata finemente -
Un quarto di litro di acqua bollente -
40 grammi di burro -
Due cucchiai di olio d'oliva -
Pepe - Sale.

Preparazione:

Pulite, lavate e tagliate il cavolfiore in quarti, eliminando la parte dura. Spolverizzate i pezzi di spalla con sale e pepe e fateli rosolare in un tegame con l'olio e il burro per dieci minuti.

Togliete i pezzi di carne e mettete nello stesso condimento la cipolla affettata; fatela appassire e rimettete la carne. Unite i pomodori, incoperchiate, quindi lasciate cuocere per dieci minuti a fuoco moderato.

Aggiungete l'acqua, riportate a ebollizione a fuoco vivace, quindi abbassate la fiamma e lasciate cuocere per un'ora, sempre a fuoco moderato. A questo punto unite il cavolfiore a quarti, controllate il sale e continuate la cottura ancora per circa 35 minuti, a fuoco moderato.

Servite ben caldo. Per avere un cavolfiore cotto al punto giusto unite prima la parte vicina al torsolo, tagliata a dadi, poi, quando questi sono ben cotti, aggiungete le cimette.


Note - Consigli - Varianti :

Il capretto, analogo all'agnello, come preparazione e ricette, ma considerato cibo più fine e saporito, è il piccolo della capra, ancora allattato, e macellato all'età di 15-30 giorni. A differenza dell'agnello, presente nei grandi empori alimentari e in macelleria congelato o surgelato, il capretto è di solito venduto fresco.

Oltre che allo spiedo, come avviene nelle campagne, lo si prepara quasi esclusivamente arrosto o al forno, con aromi e vino, per nascondere l'odore tipico che si rivela anche in animali giovani. Per questo si preferiscono i cosciotti, la sella e, molto meno, la spalla.

Photo Gallery