Scaloppine all'olio, limone e prezzemolo

scaloppine_limoneScaloppine all'olio, limone e prezzemolo

Dosi:
8 fettine di vitello (circa 400 grammi complessivi),
Due cucchiai di olio extra vergine Il succo di due limoni,
Mezzo cucchiaio di prezzemolo tritato,
Sale, Pepe.

Sbattete in una terrina, con la forchetta, un cucchiaio d'olio col succo di un limone e il pepe. Battete leggermente le fettine col batticarne, togliete gli eventuali filamenti e mettetele nella terrina per mezz'ora a marinare, rigirandole ogni tanto.

Scaldate, in una padella, a fuoco vivace l'olio rimasto; fatevi rosolare da ambo le parti per cinque minuti le fettine. Disponetele sul piatto di portata già riscaldato e tenetele in caldo.

Fate restringere a fuoco moderato il fondo di cottura, aggiungete nella padella il sugo dell'altro limone e il liquido della marinata, staccate il fondo di cottura col cucchiaio di legno, fate restringere leggermente, aggiungete il sale, il pepe e versate questa salsina sulle fettine.

Servite subito cospargendo di prezzemolo tritato.



scaloppine_limoneScaloppine di vitello al limone 2

Ingredienti:

fettine sottilissime di vitello gr 450,
burro gr 80,
prosciutto crudo gr 50,
prezzemolo gr 30,
poca farina bianca,
1 limone succoso,
poco vino bianco secco,
ottimo Cognac,
pepe di Cayenna,
sale.

Mondate, lavate e tritate il prezzemolo e, separatamente, il prosciutto. Battete le fettine di vitello, poi infarinatele e scuotetele per far scendere la farina eccedente.

Fate soffriggere in un largo tegame la metà circa del burro e il prosciutto, quindi sistemate nel recipiente le fette di carne continuando la rosolatura sempre a fuoco vivace girandole da ambo le parti; bagnatele con quattro cucchiaiate di vino bianco e con due di Cognac.

Quando il vino è evaporato, aggiungete il prezzemolo tritato e il succo di limone (occhio ai semini), salate, spolverizzate con un pizzico di pepe di Cayenna (attenzione!), mescolate e lasciate il recipiente sul fuoco ancora per qualche minuto.

Scaldate un piatto da portata, a cottura ultimata accomodatevi la carne e tenetela al caldo. Amalgamate all'intingolo rimasto nel recipiente il restante burro, versate il sughetto sul vitello e servite.


Note:
Ottima con fettine di vitello, questa preparazione può essere realizzata anche con petti di pollo e fettine di petto di tacchino

Photo Gallery