Scaloppe di branzino ai funghi porcini

Scaloppe di branzino ai funghi porcini
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 10 minuti

Occorrente:
2 filetti di branzino da 150 g l'uno (con la pelle),
35 g di burro,
1 rametto di timo,
qualche goccia di limone,
200 g di funghi porcini freschi,
2 grossi scalogni,
1 cucchiaio di olio d'oliva,
1 cucchiaio di prezzemolo tritato,
sale – pepe


Preparazione: Nettare i funghi e tagliarli a fettine. Tritare gli scalogni. Sciogliere 15 g di burro e l'olio in una padella antiaderente e farvi appassire lo scalogno a fiamma bassissima.

Alzare la fiamma e saltarvi i funghi rapidamente per un minuto o due, aiutandosi con la paletta, badando a non scuocerli. Salare, pepare e aggiungervi il prezzemolo. Tenere in caldo mentre si prepara il pesce.

Salare, pepare e acidulare con qualche goccia di limone i filetti di branzino. Sciogliere 20 g di burro in una casseruola con un rametto di timo e stufarvi dolcemente, coperti e a fiamma bassa, i filetti per 2 o 3 minuti, con la pelle in superficie.

Scaldare i piatti individuali, disporvi i funghi trifolati e, aiutandovi con una paletta, adagiarvi sopra i filetti di pesce. Servire subito.


Note: Abbina al branzino - Endivia belga, arance e noci. o Gratin di pesche e mandorle

Photo Gallery