Zampone di Modena

Zampone_di_ModenaZampone di Modena
Tempo di ammollo: 12 ore.
Tempo di preparazione: 20 minuti.
Tempo di cottura: tre ore.

Ingredienti per 4 persone :

Uno zampone di circa un chilo.


Preparazione:

La sera precedente alla preparazione lavate lo zampone, immergetelo in una casseruola contenente abbondante acqua fredda e lasciatelo in ammollo tutta la notte.

Il mattino successivo sgocciolatelo e con un coltellino appuntito praticate fra gli unghioli un taglio a croce. Tagliate la corda che è all'altra estremità (non dovete toglierla), quindi con un grosso ago punzecchiate qua e là la cotenna.

Avvolgete lo zampone in una garza o in un canovaccio e legatelo con uno spago sottile o, meglio ancora, cucitelo come fosse un sacchetto. Appoggiate lo zampone così preparato a un'assicella dì legno e legatelo ancora in due o tre punti, affinché durante la cottura rimanga ben diritto.

Disponete lo zampone in una capace casseruola ovale, copritelo con abbondante acqua fredda non salata, ponete sul fuoco, incoperchiate e portate a ebollizione, quindi abbassate il fuoco e fate sobbollire per circa tre ore.

A cottura ultimata sgocciolate lo zampone, eliminate spago e garza, disponetelo su un piatto di portata precedentemente riscaldato e portatelo in tavola intero o tagliato a fette, secondo le vostre preferenze.


Note - Consigli - Varianti :

Lo zampone può essere servito con vari contorni, come purea di patate, spinaci al burro, fagioli o lenticchie in umido, oppure con crauti. Volendo ridurre i tempi di cottura, potrete usare la pentola a pressione (se ne avete una grande a sufficienza).

Photo Gallery