Tordi al ginepro

Tordi_al_gineproTordi al ginepro
Tempo di preparazione: mezz'ora.
Tempo di cottura: mezz'ora.

Ingredienti per 4 persone :

12 tordi -
12 bacche di ginepro pestate -
12 fettine sottili di pancetta -
50 grammi di burro -
Mezzo bicchierino di brandy -
Sale - Pepe.

Per accompagnare:
12 fette di pan carré, senza la crosta, fritte nel burro o tostate.

Per decorare: Ciuffetti di prezzemolo e fettine di limone.

Preparazione:

Svuotate, pulite e fiammeggiate i tordi. Togliete gli occhi e infilate la testina nell'apertura dello stomaco; salate leggermente e pepate. Avvolgete ogni tordo in una fettina di pancetta, legate con filo bianco, oppure fissate la pancetta con uno stecchino.

Sciogliete in un tegame il burro, e allineatevi i tordi facendoli rosolare da tutte le parti, a fiamma non troppo alta, per 15 minuti. Passate il tegame in forno già caldo (180 °C), per altri 15 minuti circa.

Cinque minuti prima di togliere dal forno aggiungete nel tegame le bacche di ginepro schiacciate, in modo da aromatizzare bene i tordi. Estraete il tegame dal forno, cospargete i tordi col brandy e fiammeggiateli.

Disponete i crostoni di pane fritto sul piatto di servizio ben caldo e posate su ognuno un tordo.
Potrete guarnire il piatto con ciuffetti di prezzemolo e fettine di limone.

Servite in tavola ben caldo.


Note - Consigli - Varianti :


Se preferite potrete mettere una bacca di ginepro dentro ad ogni tordo, invece di aggiungere il ginepro alla fine. Tuttavia il sapore risulta più delicato col ginepro aggiunto solo verso la fine della cottura.

I tordi sono particolarmente saporiti nella stagione dell'uva, però non è sempre facili trovarli.
Si può ripiegare sulle quaglie d'allevamento che, preparate così, acquistano sapore.

Photo Gallery