Stracotto alla bizzarra

Stracotto_alla_bizzarraStracotto alla bizzarra
Tempo di preparazione: 10 minuti.
Tempo di cottura: due ore.

Ingredienti per 4 persone :

800 grammi di fesa di vitello -
50 grammi di lardo -
Due foglie di salvia -
Un rametto di rosmarino -
Uno spicchio d'aglio -
Un cucchiaio di farina -
30 grammi di burro -
Una tazza di brodo (anche di dado) -
Un bicchiere di vino bianco secco -
Sale - Pepe.


Preparazione:

Lavate e asciugate il pezzo di carne, tagliate il lardo a listarelle, passatele nel sale e pepe e lardellate la carne nel senso delle fibre.

Salate e pepate leggermente la carne all'esterno, legatela con lo spago per tenerla in forma, mettetela in una casseruola con due bicchieri d'acqua, la salvia, il rosmarino e l'aglio. Incoperchiate la casseruola e fate cuocere a fuoco medio, fino a quando l'acqua sarĂ  completamente evaporata.

Distribuite quindi la farina sulla carne, aggiungete il burro e fate rosolare a fuoco vivo, versate il brodo, il vino e fate cuocere a fuoco moderato per circa un'ora e mezzo facendo restringere il fondo di cottura.

Tagliate la carne a fette piuttosto spesse che disporrete, leggermente sovrapposte, su un piatto di portata precedentemente riscaldato e coprirete con il fondo di cottura passandolo attraverso un colino fine.


Note - Consigli - Varianti :

La carne di vitello ha un gusto molto tenue: pertanto numerose ricette tendono ad aggiungere altri sapori, con la friggitura, l'aggiunta di aromatizzanti e di salse (si pensi al vitello tonnato, coperto da una salsa che nasconde in gran parte il sapore delicato della carne).

Medaglioni, cotolette, scaloppine debbono cuocere pochi minuti, altrimenti induriscono e divengono del tutto insipidi. La cucina francese dedica molte ricette a questa carne, ma la impiega soprattutto nella preparazione degli spezzatini, specie nella blanquette, che utilizza tagli meno pregiati.

Dal punto di vista dietetico, le carni di vitello sono molto digeribili ma meno nutritive di quelle del manzo.

Photo Gallery