Steak au poivre

Steak_au_poivreSteak au poivre
Tempo di preparazione: 10 minuti
(con almeno 1/2 ora di anticipo)
Tempo di cottura: 8 minuti

Occorrente:
2 fette di filetto spesse circa 2 cm,
1 cucchiaio da tavola scarso di grani di pepe bianco,
40 g di burro (20 + 10 + 15),
1 cucchiaio da tavola scarso di olio di semi,
1 scalogno medio,
6 cl di brodo,
4 cl di cognac,
sale


Preparazione:

Un'ora o almeno mezz'ora prima di procedere alla cottura passare il pepe nel tritatutto e tritarlo grossolanamente. Strofinare le fette di filetto col pepe macinato uniformemente, facendo pressione con le dita affinché vi si imprima e non rimanga attaccato solo superficialmente.

Lasciare riposare e preparare gli ingredienti misurati da tenere a portata di mano. Scaldare i piatti per tenervi in caldo la carne mentre si appronta la salsa finale. Sciogliere nella padella 20 g di burro e un po' d'olio e quando è bollente cuocervi i filetti 2-3 minuti circa per parte, abbassando leggermente la fiamma verso la fine della cottura: la carne è cotta al sangue quando toccandola con un dito è piuttosto elastica e oppone una certa resistenza.

Salare i filetti e trasferirli sui piatti caldissimi. Eliminare completamente il sugo di cottura dalla padella, aggiungervi 10 g di burro e farvi soffriggere dolcemente per un minuto lo scalogno finemente tritato.

Aggiungervi il brodo e sglassare con la paletta i fondi di cottura del sugo facendolo evaporare a fiamma viva. Versarvi il cognac, farlo evaporare e spegnere la fiamma.

Amalgamarvi i 15 g di burro molle rimasto e versare la salsina sui filetti che saranno stati mantenuti, coperti, in caldo. Servire immediatamente.


Note: Abbinate al piatto uno dei seguenti, Insalata di cuori di lattuga, crescione e pomodoro con salsa al Roquefort, Patate fritte

Photo Gallery