Saltimbocca alla romana

Saltimbocca_alla_romana.Saltimbocca alla romana
Tempo di preparazione: 15 minuti.
Tempo di cottura: 5 minuti.

Ingredienti per 4 persone :

Mezzo chilo di polpa di vitello in 8 fettine -
80 grammi circa di prosciutto crudo in 4 fette -
40 grammi di burro -
8 foglie di salvia -
Pepe -
Sale.


Preparazione:

Battete leggermente le fettine di vitello con il batticarne. Disponete su ognuna una foglia di salvia e ricopritela con mezza fetta di prosciutto, fissando il tutto con uno stecchino di legno, senza però arrotolare la carne.

Fate scaldare il burro in un tegame molto largo perché le fettine di carne possano essere disposte in uno strato solo; appena sarà caldo collocatevi le fettine preparate una vicina all'altra.

Pepate e fate cuocere a fuoco vivace per pochi minuti per parte voltandole con cura, senza staccare il prosciutto. Mettete i saltimbocca sul piatto di portata caldo e aggiungete al fondo di cottura nel tegame un cucchiaio d'acqua calda e un pizzico di sale.

Con il cucchiaio di legno staccate il fondo di cottura a fuoco moderato e versatelo sulla carne, servendo subito.


Note - Consigli - Varianti :

La carne è da tempo immemorabile uno degli alimenti fondamentali dell'uomo e per le infinite possibilità culinarie che offre è da sempre presente, in una grandissima varietà di preparazioni, nella cucina di tutti i Paesi.

In Italia le carni più comunemente consumate fresche (a parte quindi quelle conservate, gli insaccati, ecc.) sono senz'altro quelle di manzo e di vitello seguite, nell'ordine, da quelle di maiale, di agnello e di capretto (queste ultime due abbastanza frequenti soprattutto nelle cucine centro-meridionali e isolane).

I metodi principali di cottura delle carni, che variano solo leggermente a seconda che si tratti di carni rosse (manzo) oppure bianche (vitello), sono: lesse, in bianco, in fricassea, in brasato, in padella, ai ferri, arrosto.

Photo Gallery