Piedini di montone in salsa aioli

Piedini di montonePiedini di montone in salsa aioli
Tempo di preparazione: mezz'ora.
Tempo di cottura: 4 ore.

Ingredienti per 4 persone :

4 piedini di montone -
Una cipolla steccata con un chiodo di garofano -
Due carote -
Un mazzetto aromatico misto -
Una presa di comino in polvere -
Due cucchiaini di prezzemolo tritato finemente -
Sale.

Per accompagnare: Salsa moli.

Preparazione:

Pulite, raschiate, fiammeggiate e lavate accuratamente i piedini di montone. Pulite le verdure e mettete tutti gli ingredienti (tranne il prezzemolo) in una capace pentola con acqua salata.

Portate a ebollizione e lasciate cuocere a fuoco basso per circa tre ore. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare i piedini nello stesso brodo di cottura.

Quindi disossateli accuratamente, badando a ricavarne dei pezzi il più grossi possibile, e disponeteli nel piatto di portata cospargendoli con il prezzemolo. Versate la salsa aioli sui piedini e servite in tavola.

Questa è la ricetta orientale; volendo si possono però sostituire i piedini di montone con quelli di vitello.


Note - Consigli - Varianti :

Il capretto, analogo all'agnello, come preparazione e ricette, ma considerato cibo più fine e saporito, è il piccolo della capra, ancora allattato, e macellato all'età di 15-30 giorni.

A differenza dell'agnello, presente nei grandi empori alimentari e in macelleria congelato o surgelato, il capretto è di solito venduto fresco. Oltre che allo spiedo, come avviene nelle campagne, lo si prepara quasi esclusivamente arrosto o al forno, con aromi e vino, per nascondere l'odore tipico che si rivela anche in animali giovani.

Per questo si preferiscono i cosciotti, la sella e, molto meno, la spalla. Nel nostro Paese l'agnello, l'abbacchio e il capretto, sono generalmente considerati alimenti primaverili e soprattutto legati alle tradizioni pasquali.

Photo Gallery