Montone in salsa alla menta

Montone_in_salsa_alla_mentaMontone in salsa alla menta
Tempo di macinatura: 24 ore.
Tempo di preparazione: mezz'ora.
Tempo di cottura: 45 minuti.

Ingredienti per 4 persone :

800 grammi di montone (sella o filetto o carré) -
Uno spicchio d'aglio tagliato a filetti -
Tre cucchiai d'olio -
Un cucchiaio di zucchero o di miele -
Sale.

Per la marinata:
Una cipolla -
Una carota -
4 chiodi di garofano -
4 rametti di prezzemolo -
Una costola di sedano con le foglie -
Mezzo bicchiere d'aceto -
Un bicchiere e mezzo di vino bianco secco -
10 grani di pepe.

Per accompagnare:
Salsa alla menta.


Preparazione:

Passate i pezzetti d'aglio nel sale e infilateli, servendovi di un coltellino appuntito, nel pezzo di carne. Pulite tutte le verdure, lavatele, tagliatele a pezzetti e mettetele in una capace terrina con gli altri ingredienti della marinata.

Ungete il pezzo di montone con un cucchiaio d'olio e mettetelo nella terrina. Lasciatelo marinare per 24 ore, voltandolo spesso. Togliete quindi la carne dalla marinata e adagiatela in una pirofila leggermente unta con un po' d'olio.

Fate bollire in una casseruola la marinata per circa 30 minuti e passatela al setaccio. Cospargete la carne col resto dell'olio e fatela colorire in forno a 200 °C, rigirandola spesso, per 15 minuti; quando sarà dorata da tutte le parti cospargetela con lo zucchero o il miele; rimettetela di nuovo in forno dove la lascerete fino a che sarà cotta, irrorandola continuamente con la marinata.

Portate in tavola nella stessa pirofila, con la salsa alla menta servita a parte.


Note - Consigli - Varianti :

Ciò deve essere tenuto ben presente al momento dell'acquisto, perché questa carne non sopporta una frollatura prolungata. Per quanto si possono reperire agnelli durante tutto il corso dell'anno, si ritiene che da ottobre a giugno siano di qualità migliore.

Se si tiene conto del fatto che nella nostra penisola e nelle isole abbondano gli ambienti favorevoli alla pastorizia, gli Italiani dovrebbero essere forti consumatori di carni ovine; viceversa essi le utilizzano piuttosto raramente, specie nel Nord, dando comunque preferenza agli animali molto giovani e trascurando del tutto, o quasi, la carne di montone o di castrato.

Photo Gallery