Carne e nidi di patate

Ricetta_Carne_e_nidi_di_patateCarne e nidi di patate
Tempo di preparazione: 20 minuti.
Tempo di cottura: un'ora.

Ingredienti per 4 :

300 grammi di polpa di vitello o di vitellone (in 4 fette spianate
abbastanza sottili),
1 uovo sodo tagliato in 4 spicchi ,
100 grammi di mortadella (in 4 fette),
Mezzo bicchiere di vino (bianco o rosso),
40 grammi di burro,
Un quarto di litro di brodo (anche di dado),
4 cucchiai di olio,
Sale, Pepe.

Per la purea di patate:

Mezzo chilo di patate,
Un bicchiere di latte caldo,
40 grammi di burro,
Sale


Preparazione:

Stendete sul tagliere le fette di carne, disponete su ciascuna una fetta di mortadella e al centro di questa un quarto di uovo sodo.

Avvolgete la carne in modo da ottenere quattro piccoli polpettoni che cucirete con del filo incolore.
Fate scaldare burro e olio in un tegame e quindi fatevi rosolare uniformemente la carne per 15 minuti circa, versatevi il vino bianco e lasciatelo evaporare a metà, quindi aggiungete il brodo già caldo.

Coprite il tegame e lasciate cuocere per 40 minuti circa a fuoco basso. Se vi sembra necessario, aggiungete altro brodo durante la cottura e, verso la fine, regolate di sale.

Fate intanto lessare le patate in acqua leggermente salata; quando sono cotte sbucciatele e passatele al setaccio raccogliendo la purea ottenuta in una casseruola che porrete su fuoco basso in modo da farla asciugare leggermente, poi unite il burro, il sale e, a poco a poco, il latte caldo, mescolando energicamente con il cucchiaio di legno fino ad ottenere una purea bene amalgamata, «montata» e piuttosto soda.

Togliete i piccoli polpettoni dal tegame e tagliateli a metà. Mettete la purea in una tasca da pasticciere con bocchetta larga e formate sul piatto di servizio ben caldo otto nidi (cioè degli anelli o delle ciambelline) di purea, al centro di ognuno dei quali disporrete mezzo polpettone, versandovi sopra il fondo di cottura.


Note - Consigli - Varianti :

Potrete anche disporre i nidi di patate in una pirofila e passarli in forno caldo per cinque minuti lasciandoli colorire, prima di deporvi nel centro la carne; in questo modo, oltre tutto, la patata si manterrà calda più a lungo.

Photo Gallery