Petti di pollo del priore

polloPETTI DI POLLO DEL PRIORE

INGREDIENTI:

4 piccoli petti di pollo,
1/2 IL di latte,
150 gr. di burro, 
l00 gr. di gruyère,
50 gr. di farina bianca,
2 uova,
qualche cucchiaiata di parmigiano grattugiato,
1/2 bicchiere di panna,
1 dado per brodo,
vino bianco secco,
sale q.b.

PREPARAZIONE:

togliete ai petti l'ossetto, batteteli un poco col batticarne per sfibrarli e poi legateli con uno spaghetto incolore perché restino in forma durante la cottura.

Fate fondere 80 gr. di burro in un recipiente che possa andare anche in forno, fatevi rosolare i petti, salateli, spruzzateli col vino bianco e quando il vino sarà tutto evaporato e la carne incomincia a dorare coprite il recipiente con la carta stagnola e passateli nel forno.

A metà cottura voltateli e bagnateli con la panna e con il loro fondo di cottura. Con 50 gr. di burro, la farina e il latte preparate la salsa besciamella, insaporitela con sale e noce moscata e poi mescolatevi il gruyère grattugiato.

Quando i petti saranno cotti, toglieteli dalla casseruola, tagliateli in 4 parti e filtrate il loro intingolo. In un'altra pirofila da forno, che possa essere portata anche in tavola, versate questo intingolo e sistematevi sopra in bell'ordine i pezzetti di pollo.

Mescolate alla salsa besciamella ormai tiepida i due tuorli d'uovo e versate il tutto nella pirofila, spolverizzate con il parmigiano grattugiato, distribuite qua e là dei fiocchetti di burro e passate nel forno già caldo a gratinare.


QUALCHE CONSIGLIO: per la cottura dei petti tenete il forno a una temperatura media, 170/180°, per gratinare a 200°.

NOTA: è una portata veramente ottima, che si presenta benissimo, non difficile da preparare, adatta da servire anche in occasione di un pranzo con ospiti esigenti.

VARIANTE: aggiungete del tartufo per rendere il piatto ancora più raffinato: comperate un tartufo nero, tagliatene una parte a fettine sottilissime e distribuitele sul pollo prima di coprirlo con la salsa e di passarlo nel forno.
Dopo averlo sfornato, al momento di servire, copritelo con il resto del tartufo grattugiato.

Photo Gallery