Pollo alla paprika

Pollo_alla_paprikaPollo alla paprika
Tempo di preparazione: 20 minuti.
Tempo di cottura: un'ora e 15 minuti.

Ingredienti per 4 persone :

Un pollo di circa un chilo e 200 grammi -
Un cucchiaino di paprika dolce -
Un decilitro di panna liquida -
Due cucchiai d'olio d'oliva -
40 grammi di burro -
Una grossa cipolla tritata finemente -
Due cucchiai di conserva di pomodoro -
Un cucchiaio di maizena -
Sale - Pepe.

Preparazione:

Pulite, fiammeggiate, lavate e asciugate il pollo e tagliatelo a pezzi non troppo grossi. Fate soffriggere in una casseruola a fuoco basso la cipolla con l'olio e il burro; appena la cipolla sarà leggermente dorata aggiungete la paprika e i pezzi di pollo. Lasciate rosolare bene tutto per dieci minuti, quindi aggiungete la conserva di pomodoro diluita in acqua calda, sale e pepe.

Mettete il coperchio alla casseruola e fate cuocere a calore moderato fino a quando il pollo sarà tenero, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo, se necessario, durante la cottura poca acqua calda per volta.

Togliete i pezzi di pollo e teneteli in caldo. Stemperate un cucchiaio abbondante di maizena in una scodella, diluendola con la panna liquida, e aggiungetela nel tegame sul fuoco al fondo di cottura.

Rigirate delicatamente col cucchiaio di legno fino ad ottenere una salsa sufficientemente densa. Disponete infine i pezzi di pollo sul piatto di servizio precedentemente riscaldato, ricopriteli con la loro salsa e servite in tavola.


Note - Consigli - Varianti :

Il pollo così preparato si accompagna molto bene con riso pilaw, costituendo così un ottimo e sostanzioso piatto unico. Volendo invece servirlo come secondo piatto, potrete accompagnarlo con una purea di patate.

Il quantitativo di paprika va dosato in base ai vostri gusti: deve essere però sufficiente per dare un certo «vigore» alla vivanda. Anziché un pollo intero potrete usare dei pezzi da voi scelti; ottime quattro cosce complete.

Photo Gallery