Piccioni con prosciutto

Piccioni_con_prosciuttoPiccioni con prosciutto
Tempo di preparazione: 15 minuti.
Tempo di cottura: un'ora e 15 minuti.

Ingredienti per 4 persone :

4 piccioni giovani e piuttosto piccoli -
4 fette di prosciutto crudo -
Una cipolla -
Tre chiodi di garofano -
Tre cucchiai di olio d'oliva -
Due cucchiai di aceto -
Due foglie d'alloro -
Una tazza di brodo -
Sale - Pepe.

Preparazione:

Pulite i piccioni, svuotateli, fiammeggiateli e asciugateli bene; avvolgeteli nelle fette di prosciutto e legateli con filo incolore. Mettete sul fuoco un largo tegame di terracotta con tre cucchiai d'olio, la cipolla intera steccata con i chiodi di garofano e fatela colorire.

Disponete nel tegame i piccioni con l'alloro, il sale, il pepe, il brodo, e lasciate cuocere a fuoco medio fino a quando il fondo di cottura comincerà a restringersi. Aggiungete l'aceto, coprite il tegame con un foglio d'alluminio, incoperchiate e fate cuocere a fuoco lento per un'ora o più, fino a quando i piccioni saranno teneri.

Servite i piccioni caldissimi nello stesso tegame di cottura.


Note - Consigli - Varianti :


Potete sostituire l'aceto con il succo di mezzo limone.
Questa ricetta, come altre, si può adattare anche ai galletti amburghesi.

Nel Veneto, esattamente in alcune zone del Vicentino, certi ristoranti hanno scelto, quale specialità,
i piccioni allevati nelle antiche torri, e detti per questo «torre-sani»: si preparano allo spiedo o arrosto. Pochi ristoranti dell'Umbria riescono a mettere in lista, talvolta, gli ormai rarissimi piccioni selvatici, detti palombacci.

Photo Gallery