Piccioni alla béchamel

Ricetta_PiccioniPiccioni alla béchamel
Tempo di preparazione: mezz'ora.
Tempo di cottura: un'ora e mezzo.

Ingredienti per 4 persone :

Due piccioni del peso complessivo di circa 800 grammi -
40 grammi di burro -
Tre cucchiai di olio -
Tre foglie di salvia -
Un rametto di rosmarino -
Una piccola cipolla affettata -
Un cucchiaio di farina -
Mezzo litro di latte -
Sale - Pepe.

Preparazione:

Pulite con cura i piccioni, fiammeggiateli, eliminate la testa e il collo, lavateli e asciugateli. In una casseruola fate sciogliere 20 grammi di burro insieme all'olio, unite i piccioni, salate, pepate e aggiungete la salvia e il rosmarino.

Poco prima che i piccioni siano cotti, toglieteli e tagliateli a metà. In un altro tegame fate soffriggere, a fuoco molto basso, la cipolla nel burro rimasto; aggiungete un cucchiaio di farina, mescolate bene e allungate con poco latte caldo per volta.

Quando la béchamel accenna a bollire aggiungetevi i piccioni con il loro sugo, salate, mescolate con cura e lasciate cuocere finché la salsa sarà stata assorbita quasi del tutto.


Note - Consigli - Varianti :

Il piccione per secoli è stato considerato, sia come cacciagione sia come animale da cortile, uno dei cibi-simbolo della cucina nobiliare. Alcuni dei grandi piatti della cucina rinascimentale utilizzavano la carne di piccione ma oggi, pur possedendo eccellenti caratteristiche gastronomiche, il piccione è poco diffuso, perché si ritiene di difficile preparazione e di scarsa resa.

Photo Gallery