Filetto al pepe

filetto_al_pepeFiletto al pepe
Tempo di preparazione: 10 minuti (con un giorno di anticipo)
Tempo di cottura: 20-25 minuti

Occorrente per 4 persone:

800 g di filetto senza pelle,
2 grosse cipolle,
4 spicchi d'aglio,
2 cucchiai da tavola di pepe misto: bianco, nero e di Giamaica,
sale,
un termometro per arrosti


Preparazione:

La qualità della carne è decisiva in questo piatto: bisogna utilizzare soltanto il cuore del filetto, la parte centrale di spessore omogeneo.

Il giorno prima della cottura preparare la marinatura: passare cipolla e aglio nel tritaverdure, salare il filetto, avvolgerlo nel trito di cipolla e aglio e refrigerarlo. Mezz'ora prima di cucinarlo preriscaldare il forno a 250 °C, tritare il pepe nel tritatutto e travasarlo sul tagliere.

Grattare via dal filetto ogni traccia di cipolla e aglio: salarlo uniformemente. Rotolarlo poi filetto al pepe sull'asse, facendo pressione con le dita in modo che si impregni uniformemente di pepe formando come una crosticina; la carne sarà umida e il pepe vi aderirà naturalmente.

Infornarlo in una teglia antiaderente leggermente oleata con infilato dentro il termometro per arrosti. Cuocere per 10 minuti a 250 °C poi abbassare il forno a 200 °C e cuocere per altri 10 minuti o finché il termometro segna "saignant".

Fare molta attenzione al tempo di cottura perché la carne non deve assolutamente asciugare. Estrarre dal forno, tagliarlo a fette spesse e servire su piatti caldi.


Note: Abbina al filetto - Cuori di lattuga, o avocado e pomodori con salsa alla panna Ròsti allo scalogno, o Palatschinken al cioccolato

Una versione semplificata e alleggerita del famoso filet au poivre. Volendo, si può ottenere un sugo delizioso mettendo la teglia sul fuoco con un po' di brodo e cognac per staccarne i fondi e aggiungendo lontano dal fuoco, un po' di burro crudo.

Photo Gallery