Ossibuchi di puledro in umido

ossibuchiOssibuchi di puledro in umido

Ingredienti:
4 ossibuchi di puledro circa gr 800,
1 scatola di pomodori pelati gr 500,
burro gr 50, prezzemolo,
gr 50, olio di oliva,
1 piccola cipolla,
1 spicchio d'aglio,
1/2 bicchiere di vino bianco secco,
1 foglia di alloro, poca farina bianca,
sale.

Gli ossibuchi di puledro qualche volta (non sempre) vengono venduti senza l'osso, perché risulterebbe troppo grosso in proporzione alla carne. Ponete a fuoco, in una casseruola, possibilmente di terracotta, larga a sufficienza per farvi stare gli ossibuchi, non molto di più, la cipolla affettata sottile, il burro e due cucchiaiate d'olio.

Lasciate rosolare sino a quando la cipolla è leggermente appassita; sistemate nel recipiente gli ossibuchi leggermente infarinati e continuate la rosolatura bagnandoli poco alla volta con vino bianco.

Quando il vino è evaporato unite i pomodori e le foglie di alloro,salate poco, incoperchiate e lasciate cuocere a fuoco moderatissimo per circa un'ora e mezza, girando di tanto in tanto la carne.

Mondate, lavate il prezzemolo e insieme con lo spicchio d'aglio tritatelo; quindi unitelo alla carne, circa quindici minuti prima di toglierla dal fuoco, assaggiate, eventualmente salate e terminate di cuocere. Volendo potete aggiungere all'intingolo anche dei piselli.

Se sono conservati, uniteli circa dieci minuti prima del termine della cottura; se sono surgelati è bene unirli circa venti minuti prima; se sono freschi, ed a seconda della stagione, è necessaria mezz'ora abbondante di cottura.

Photo Gallery