Brasato con la zucca gialla

Brasato_con_la_zucca_giallaBrasato alla zucca gialla
Tempo di preparazione: 20-25 minuti.
Tempo di cottura: due ore.

Ingredienti per 4 persone :

700 grammi di controfiletto di manzo -
Mezzo chilo di zucca gialla tagliata a dadini o la stessa quantità
di carote, sempre a dadini -
Una cipolla tagliata sottile -
Un decilitro di olio -
Un decilitro di vino -
Mezzo bicchiere di acqua calda o di brodo di dado.

Preparazione:

Ponete in una casseruola l'olio, fatevi appassire la cipolla sottilmente affettata e unite la carne, che lascerete rosolare per circa dieci minuti.

Aggiungete quindi prima il vino, che lascerete in parte evaporare, e poi la zucca o le carote; lasciate insaporire e aggiungete mezzo bicchiere di acqua calda o di brodo e continuate la cottura, a casseruola coperta e a fuoco dolce, per circa due ore, aggiungendo, se necessario, ancora un po' d'acqua o di brodo caldo.

Se la zucca gialla è molto matura e tenera, bisognerà aggiungerla dopo un'ora di ebollizione del brasato.


Note - Consigli - Varianti :

Zucca. È un cibo che, mentre un tempo era molto diffuso, specie in alcune regioni, oggi è consumato raramente, sebbene certi ristoranti tipici ne tentino il rilancio, proprio per quella immagine di genuinità e di «sapore di una volta» che la zucca conserva.

Raramente, in famiglia, si compera una zucca intera, troppo grossa e di lungo consumo: si preferisce acquistarne dei pezzi, oggi offerti anche nei supermercati.

Un tempo vi erano numerosi venditori ambulanti che smerciavano zucca cotta al forno, calda, da consumarsi tale e quale; i semi, tostati e cosparsi di sale, erano un «passatempo », come i lupini bolliti, i ceci tostati, ecc.

Photo Gallery