Arrosto di vitello alla piacentina

arrosto_di_vitelloArrosto di vitello alla piacentina
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 2 ore

Occorrente (per 6 persone):
1 kg di arrosto di codino di vitello legato col rosmarino,
4 grossi spicchi d'aglio,
40 g di burro,
3 cucchiai da tavola di olio d'oliva,
6 sottili fettine di pancetta,
1 dado di carne,
2 grossi bicchieri di vino bianco secco di buona qualità,

Una casseruola alta e capiente col suo coperchio, possibilmente in ghisa oppure a triplo fondo un forchettone un tagliere.


Preparazione:

Rosolare dolcemente aglio e pancetta nell'olio e burro per un paio di minuti poi aggiungervi l'arrosto e, sempre dolcemente, girandolo con un forchettone, farlo rosolare su ogni lato finché si forma una crosticina tutt'intorno.

Aggiungervi il vino poco alla volta affinché non si interrompa la cottura, poi il dado. Coprire, abbassare la fiamma al minimo e cuocere alme no per un'ora e mezzo, badando a girare la carne due o tre volte durante la cottura affinché non attacchi e scrostando il fondo col cucchiaio di legno.

Verso la fine della cottura salare leggermente e pepare. Quando la carne è tenerissima estrarla dalla casseruola e metterla sul tagliere. Controllare se il sugo si è troppo addensato e aggiungervi eventualmente un po' d'acqua, facendola consumare mentre si taglia la carne a fettine sottilissime, meglio se con un coltello elettrico, scartando spago e rosmarino.

Togliere la casseruola dal fuoco e, se necessario, aggiustare di sale. Sistemare la carne nei piatti caldi, irrorarla col suo sugo e servire.


Note:
Abbinare con .. Insalata di belga, rucola, zucchine, mele verdi e noci con salsa allo yogurth, Purea di patate,
Sorbetto al basilico

Si possono raddoppiare le dosi e utilizzare il sugo avanzato per risotti o taglierini e la carne per fare il vitello tonnato in pochi minuti.

Photo Gallery